Scuole materne paritarie e nidi d’infanzia accreditati: crescono gli stanziamenti regionali - IVG.it
Sostegno

Scuole materne paritarie e nidi d’infanzia accreditati: crescono gli stanziamenti regionali

Muzio (FI): “Sostegno importante a realtà educative che svolgono un servizio pubblico”.

asilo scuola materna Varigotti

Liguria. Ammontano a 787.000 euro i contributi erogati dalla Regione alle scuole materne paritarie e ai nidi d’infanzia accreditati in Liguria, per un totale di 246 strutture educative, frequentate da circa 10.500 bambini. I finanziamenti sono a valere sul 2019 e sono così suddivisi: 450.000 euro alle strutture presenti nel territorio dell’ex provincia di Genova, 151.000 euro a quelle della provincia di Savona, 104.000 euro a quelle della provincia della Spezia, 83.000 euro a quelle della provincia di Imperia (i dati Comune per Comune in tabella).

“Le scuole materne paritarie e i nidi d’infanzia accreditati meritano di essere sostenuti perché svolgono un servizio pubblico e costituiscono una risorsa importante per la Liguria, essendo portatori di un patrimonio educativo, sociale e culturale che non va perduto. Per questo sin dall’inizio del mio mandato in Consiglio Regionale mi sono battuto con diverse iniziative affinché le forme di sostegno a queste realtà fossero congruamente finanziate”, dichiara il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia.

“Le risorse messe in campo con la delibera di Giunta 47/2020, in aumento rispetto alla precedente annualità – prosegue Muzio – si inseriscono all’interno di uno stanziamento regionale complessivo di oltre 5 milioni di euro destinato ai nido e alle materne pubbliche e paritarie. L’obiettivo è dare una risposta efficace alle famiglie liguri”.

“Questi finanziamenti, che vanno a sommarsi a quelli stanziati nei mesi scorsi per le borse di studio e i voucher – sottolinea ancora il capogruppo di Forza Italia – vengono incontro a una domanda reale presente sui territori e rispondono ai principi di libertà educativa e di sussidiarietà, che costituiscono due cardini della visione liberale che da sempre il movimento politico a cui appartengo promuove e cerca di attuare. Sono perciò orgoglioso di aver contribuito, in questi anni, a sostenere queste scuole, presentando già a dicembre 2015 una mozione la cui approvazione aveva consentito di aumentare le risorse destinate alle paritarie, invertendo la rotta rispetto agli anni precedenti”, conclude Muzio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.