IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, cartelli di rimozione irregolari in corso Mazzini: interviene la municipale foto

Macchine parcheggiate regolarmente in ostaggio dei lavori e cittadini imbufaliti a causa della cartellonistica "a sorpresa e non a norma”

Più informazioni su

Savona. I cartelli di rimozione posizionati nella prima parte del controviale di corso Mazzini (tra via XX Settembre e via Guidobono) per permettere l’installazione dei cavi della fibra ottica sono irregolari poiché non a norma e posti in quantità insufficiente.

È questa, in estrema sintesi, la posizione presa dalla polizia municipale di Savona nei confronti della ditta incaricata di svolgere i lavori lungo una delle arterie più trafficate della città.

L’intervento della municipale è scaturito dalle segnalazioni di alcuni residenti. Qualcuno ha puntato il dito contro il fatto che i cartelli, che inizialmente riportavano come fine lavori l’8 febbraio, siano stati in seguito modificati nella giornata di ieri con una nuova scadenza (14 febbraio), risultando però posizionati il 7. Altri, invece, hanno segnalato il fatto che alcune vetture (parcheggiate regolarmente, in assenza di divieti) erano rimaste letteralmente “intrappolate” nei parcheggi adiacenti al cantiere a causa dei lavori ancora in corso.

Gli agenti, intervenuti nel pomeriggio nei pressi del cantiere per effettuare gli accertamenti del caso, hanno rilevato non solo che i cartelli non erano a norma, ma anche che erano posizionati solamente sul lato destro nonostante i lavori bloccassero, di fatto, anche le auto parcheggiate sul lato sinistro (impossibilitate a uscire dal posteggio visto che nell’asfalto della carreggiata è stato aperto un “canale” in cui stendere la fibra ottica).

La cartellonista in questione non è stata richiesta con un atto formale agli uffici della polizia municipale, ma installata “in autonomia” a seguito di una autorizzazione (che nel caso di specie era presente) con dei termini stabiliti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.