IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, al via il corso gratuito per apprendere la lingua italiana dedicato a donne stranieri

Il progetto A.B.C. Alfabetizzazione Bene Comune è cofinanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014/20

Savona. Il progetto A.B.C. Alfabetizzazione Bene Comune è cofinanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014/20 con capofila la cooperativa Agorà e la partnership di: Fondazione L’Ancora Onlus, Cooperativa Sociale Jobel e la cooperativa sociale Mondo Aperto. È rivolto a cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale e appartenenti a target vulnerabili, quali:

Analfabeti nella lingua di origine, minori a rischio di esclusione, MNSA, disoccupati e fiore all’occhiello di questo progetto sono i corsi dedicati alle donne non scolarizzate nei paesi di origine con figli minori (0/3 anni) a cui si propone la possibilità di babysitteraggio durante le lezioni delle mamme.

Il corso è dedicato esclusivamente alle donne straniere con regolare permesso di soggiorno, in particolare mamme con bambini da 0 a 3 anni, che usufruiranno di un servizio di babysitteraggio durante le lezioni. Una vera svolta che permette di valorizzare il capitale umano delle donne non scolarizzate o debolmente scolarizzate, di poter apprendere la lingua del paese che le accoglie, di favorire un contesto di ascolto, di incoraggiamento alla proattività sociale e di sostegno alla maternità.

I bambini delle corsiste saranno seguiti da educatori qualificati che svolgeranno attività atte a stimolare percorsi di crescita e socializzazione. La metodologia del CORSO per le donne è già in fase sperimentale a livello nazionale ma del tutto innovativa nel panorama ligure. Un team di educatori professionali e insegnanti di italiano che operano in Agorà da diversi anni, hanno importato questo modello sul nostro territorio cambiando l’approccio ai metodi di apprendimento: oltre alle classiche lezioni frontali saranno organizzate uscite didattiche, momenti di aggregazione e socializzazione, tecniche basate su linguaggi multimediali con un approccio esperienziale e role-play per apprendere l’Italiano in modo attivo e coinvolgente.

Per questo corso si favoriranno argomenti del mondo femminile coinvolgendo professionisti o portando le corsiste a visitare strutture socio sanitarie di loro interesse.

I corsi si svolgeranno nelle 4 province liguri di Genova, Savona, La Spezia e Imperia nel periodo 2020-2021. Tutti i corsi saranno totalmente gratuiti e vi si accederà tramite selezione. Verranno attivati: Preselezioni CORSO LIVELLO PRE-A1 a febbraio 2020, inizio corso a marzo 2020; preselezioni CORSO LIVELLO A1 maggio 2020, inizio corso a GIUGNO 2020 (queste date potrebbero subire variazioni; preselezioni CORSO LIVELLO A2 AGOSTO 2020, inizio corso a settembre 2020 (queste date potrebbero subire variazioni)

Gli obiettivi che questo il progetto si propone sono molteplici: incrementare l’alfabetizzazione in italiano tra i cittadini e cittadine di paesi terzi non scolarizzati e/o debolmente scolarizzati nei paesi di origine; promuoverne l’autonomia e le competenze nell’orientamento del territorio, nella comunicazione formale e informale e nella ricerca attiva del lavoro; incrementare il capitale umano delle donne non scolarizzate o debolmente scolarizzate; ridurre il rischio di dispersione e di emarginazione scolastica, promuovendo l’autonomia nello studio di minori iscritti alla scuola secondaria di primo e secondo grado; accrescere l’occupabilità lavorativa.

La Fondazione L’Ancora Onlus nasce dall’incontro con i padri Somaschi e il progetto educativo adottato nelle Opere della Prov. Lig dei PP. Somaschi.

La Fondazione mira a sostenere lo sviluppo della persona e l’integrazione dei cittadini, progettando, gestendo ed erogando servizi residenziali e non residenziali in ambito socioeducativo, assistenziale, sociosanitario, formativo, di inclusione sociale e lavorativa. Negli anni, la Fondazione, è riuscita nel suo intento e ha dato risposte adeguate a diverse situazioni di bisogno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.