IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvatore (M5S): “Bacini ammalorati: si mettano in sicurezza nell’interesse pubblico”

"No alla privatizzazione"

Regione. “Mi giunge notizia che i bacini 4 e 5 di Ente Bacini siano gravemente ammalorati e richiedano una messa in sicurezza dal costo milionario. L’Autorità di Sistema Portuale (AdSP) intende privatizzare quegli spazi pubblici, che pure lavorano a pieno regime. Il pericolo è che l’ente pubblico AdSP esegua i lavori di sistemazione con un costo enorme a carico del pubblico e quindi accollandolo a noi cittadini per poi consegnare al privato i bacini funzionanti e fonte di lavoro per disparate aziende di riparazioni navali, facendo così capitalizzare una fortuna a quei pochi privati che ci metterebbero le mani creando di fatto un monopolio”. Lo dichiara la capogruppo regionale del M5S Alice Salvatore.

“Questo progetto non può essere portato avanti. Non si possono spendere soldi pubblici per lavori di messa in sicurezza per poi darli a privati che si ritroverebbero così esclusivamente a incassare i profitti. È un metodo già visto troppe volte in passato. Mi oppongo a questa ulteriore sopraffazione dei cittadini liguri”.

“È dunque imprescindibile sapere se i lavori di messa in sicurezza saranno o meno a carico del privato o se, comunque, avranno un peso nella determinazione del canone concessorio attraverso una rivalutazione del valore dei bacini. Ribadiamo: i Bacini di carenaggio rappresentano un asset strategico per lo sviluppo economico e portuale di Genova e, come tali, devono rimanere in mani pubbliche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.