IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pirates, una domenica a vele spiegate

In campo gli Under 13 e la squadra femminile senior di flag nel Pesto Bowl; allenamento di alto livello per la squadra maschile senior tackle

Albisola Superiore. La domenica appena trascorsa è stata molto impegnativa per i Pirates 1984 che hanno schierato la flotta nel vasto mare del football americano italiano.

Hanno iniziato i piccoli della Under 13 Pirates, all’esordio nel Pesto Bowl, giunto alla sua terza edizione, che si sono confrontati con i pari età dei Rhinos Milano e dei Minotauri Torino, ottenendo due vittorie ed una sconfitta. Un bilancio che fa ben sperare per il campionato Junior, nel quale i piccoli pirati saranno impegnati questa primavera.

Sempre nel Pesto Bowl, esordio per la squadra femminile senior di flag football. Anche loro al primo vero confronto sul campo. Come capita a tutte le squadre al debutto assoluto, hanno ancora qualche meccanismo da rodare per apprendere rapidamente i fondamentali del gioco e dare quindi fluidità ed efficacia al gioco.

Per chiudere con l’impegno della squadra maschile senior tackle che, in un programma di preparazione al prossimo campionato di Seconda Divisione, ha svolto a Milano un allenamento congiunto con i Rhinos Milano, team di Prima Divisione, candidato ad essere protagonista nella prossima stagione della massima serie.

La squadra di Pirates ha ben figurato e, nonostante la differenza di categoria, ha messo in mostra l’ottima qualità del lavoro svolto in questi mesi.

Alfredo Giuso, head coach dei Pirates 1984, dichiara: “È stata una giornata importante perché il test ha impegnato il team con un avversario di alto livello, ben organizzato ed in un contesto come il Vigorelli, impianto di importanza nazionale per il nostro sport. Sono soddisfatto per quello che i ragazzi hanno espresso in campo, senza timore reverenziale verso i Rhinos, affrontando ogni azione a viso aperto. Ora attendiamo di iniziare il nostro campionato in casa domenica 1 marzo contro gli Hogs Reggio Emilia, oramai da anni una corazzata che ambisce al titolo, quindi sono certo che sarà una bella partita dove faremo tesoro crescendo come gruppo”.

Nel frattempo sabato 22 febbraio alle ore 11, presso la sala giunta del Comune di Albisola Superiore, al cospetto del sindaco Maurizio Garbarini e dell’assessore allo sport Luca Ottonello, avrà luogo la presentazione del team Pirates 1984 e dei programmi societari per la stagione sportiva 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.