IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pirates 1984: la sfida coraggiosa alla Seconda divisione è cominciata foto

La presentazione dei Pirates 1984: la squadra, ora ad Albisola Superiore, si prepara ad affrontare il campionato di Seconda divisione

Albisola Superiore. È stata presentata oggi ad Albisola Superiore la formazione dei Pirates 1984 che affronterà il campionato di Seconda divisione di football americano. Alla presenza del presidente Michele Giacchello, dello staff societario, dell’assessore allo sport Luca Ottonello e del delegato Coni Roberto Pizzorno, la società ha mostrato i piani per il futuro.

Dopo i saluti iniziali, il primo intervento è stato dell’assessore Ottonello: “I Pirates hanno una storia e un’importanza uniche – ha spiegato – esono per Albisola un valore aggiunto. Ci auguriamo che nei prossimi quattro anni ci sia modo di fare qualcosa insieme per crescere”.

La parola è poi passata al presidente Giacchello: “ringrazio il Comune per per averci accolti nel migliore dei modi. Speriamo davvero si possa costruire qualcosa insieme e che si possa lavorare anche per trovare una soluzione relativamente al campo sportivo”. È poi stata l’ora dei ringraziamenti: “Ringrazio tutti, non solo la squadra senior. I Pirates sono composti da molte categorie e non solo dai giocatori: genitori, supporter, ex giocatori. Tutti costoro hanno creato una grande famiglia che, con un apporto volontario, contribuisce a tener viva la fiamma del football americano”. Subito dopo è stato premiato uno dei maggiori supporter e sponsor del team, il signor Boiardo, che segue la squadra fin da quando è nata.

Il delegato provinciale del Coni Pizzorno ha sottolineato l’entusiasmo di chi è parte di questa società: “Lo sport va avanti come volontariato: senza sponsor, senza volontariato, senza istituzioni lo sport sarebbe fermo”. “Oggi è una giornata di festa – ha poi chiosato – speriamo che la squadra faccia un buon campionato”. Ha quindi ricordato il peso di società e Coni: “Questa società è un gioiello importante nel football americano non solo ligure, ma anche nazionale. Il Coni vi è vicino: sul territorio lavoriamo in supporto delle società sportive”.

Il vice presidente Eugenio Meini, che è anche direttore sportivo, ha fatto poi il quadro della situazione societaria: “siamo alla vigilia di un impegno importante, perché i Pirates tornano in un campionato che conta. Si aprono tante opportunità, soprattutto per i giocatori più giovani, che faranno esperienza e potranno mettersi in luce”. Ma non c’è solo il tackle, ci tiene a sottolineare: “la squadra flag è stata promossa in Prima divisione, un risultato ottimo perché inatteso. Stefano Calvi, poi, ha trovato posto anche in Nazionale”. “Il settore junior flag parteciperà al campionato Under 13, ci sarà una squadra femminile senior di flag, guidata da Simone Sasso – aggiunge ancora – e Carola Bianchelli, under 15, è stata convocata per un raduno in azzurro”. Spazio poi alla squadra femminile tackle: “le ragazze sono al quarto campionato e siamo una pietra miliare di questo sport. Puntiamo a un ulteriore miglioramento”. Tra gli innesti societari c’è il nuovo prepatore atletico Simone Cappelli, che è già al lavoro.

Il coach Alfredo Giuso Delalba ha chiuso la serie di interventi, facendo un quadro del futuro campionato. “Ho girato molto l’Italia, ma è la prima volta che alleno in un luogo genuino: Albisola e Savona non sono metropoli, ma c’è materiale umano interessante, con talento e voglia di fare”. “Quest’anno affronteremo la Seconda divisione e lo faremo con un team memore della promozione, con atleti di grande esperienza e altri che sono alla prima vera prova del campo tra i senior – ha proseguito il coach – avremo davanti squadre ben composte ed esperte, sarà un campionato da affrontare con la consapevolezza di non aver niente da perdere”. Ha poi dedicato alcune parole alle squadre femminili: “c’è Carola Bianchella, ma non solo. Alcune ragazze faranno parte della selezione azzurra che affronterà Spagna e Francia in un triangolare europeo la prossima estate”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.