IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nicola Dho è il nuovo segretario generale di Funzione Pubblica Cgil Liguria

Dho prende il posto di Fulvia Veirana, segretaria confederale di Cgil Liguria che ha guidato la categoria in questi anni

Più informazioni su

Liguria. Nicola Dho è il nuovo segretario generale di Funzione Pubblica Cgil Liguria, eletto questa mattina dall’assemblea generale della categoria. Dho prende il posto di Fulvia Veirana, segretaria confederale di Cgil Liguria che ha guidato la categoria in questi anni.

Nicola Dho, 54 anni, sposato, due figli, laureato in Scienze e tecniche psicologiche è nato a Sanremo; dopo il servizio civile svolto presso la Camera del Lavoro di Genova, inizia negli anni novanta la propria militanza sindacale nei Comitati per il lavoro organizzati dal sindacato, dai quali sono nati i servizi di orientamento di Comune e Provincia di Genova. A questi ultimi Nicola Dho ha dedicato gran parte della sua attività lavorativa, continuando ad occuparsene anche dopo l’assunzione in Provincia di Genova avvenuta per concorso pubblico. Nel 2015 entra nella segreteria Fp Cgil regionale e nel 2018 è distaccato a tempo pieno in categoria per occuparsi del personale delle funzioni locali, a partire dalle questioni legate al riordino delle province.

“I dipendenti pubblici sono stati penalizzati sia economicamente, con il blocco del contratto di lavoro durato oltre 10 anni, sia sul piano normativo – ha ricordato il segretario neo eletto al termine dell’assemblea e ha aggiunto – Per il lavoro pubblico deve iniziare una fase nuova a partire dal riconoscimento dell’importanza dei servizi che ogni giorno vengono erogati ai cittadini, attraverso un piano straordinario di assunzioni in tutti i comparti e dal rinnovo dei CCNL pubblici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.