IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La maglia di Sandro Morando nel Museo nazionale del basket foto

Il vessillo, ritirato, sarà esposto nella galleria, assieme ai grandi nomi della pallacanestro italiana

Più informazioni su

Savona. Sandro Morando, ex cestista savonese, figura da oggi nella sala d’onore della pallacanestro italiana, nel Museo del basket. L’allenatore della Fortitudo Savona a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, indossò le casacche di Roma, Casale, Cento e Alessandria.

Morando, contattato dal direttore del museo Antonello Cobianchi, si è detto onorato ed entusiasta.

Cobianchi, da sempre un grande appassionato di pallacanestro, fin da piccolo ne ha coltivato l’interesse, collezionando foto, trofei, cimeli e magliette dei propri beniamini.

Nel tempo ha perciò conservato una notevole quantità di pezzi pregiati, il cui valore affettivo è andato aumentando. Il Museo nazionale del basket, sorto due anni fa come comunità con sede principale a Brindisi, in Puglia, ma con saloni mostra dislocati lungo tutta la penisola, è così diventato in breve tempo un punto di riferimento per gli appassionati e addetti ai lavori della palla a spicchi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.