IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La capolista Auxilium è più solida, il Basket Loano cede 52 a 63 risultati

Sotto di una lunghezza a metà gara, la formazione di coach Taverna subisce il parziale decisivo nel terzo quarto

Loano. Niente da fare per la prima squadra del Basket Loano Garassini che, nella partita valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie D, non riesce a battere la capolista Auxlium Genova perdendo 52 a 63.

Inizio di gara in sostanziale equilibrio fino al mini allungo che permette ai genovesi di chiudere il primo quarto sopra di 4 punti.

Nel secondo periodo c’è una piccola reazione da parte dei loanesi che, giocando un basket più ordinato, riescono a vincere la seconda frazione di 3 punti, arrivando all’intervallo lungo sul punteggio 29-30.

Al rientro dagli spogliatoi l’andamento della partita rimane invariato, con i genovesi che sbagliano poco ed i loanesi che rincorrono, fino ad inizio quarto periodo. A quel punto l’Auxilium dà una spallata al match piazzando un parziale di 13 a 0, ma i padroni di casa sono bravi a non demordere e con le triple di Angelucci riescono rientrare fino al meno 6 ad un paio di minuti dalla fine. Lo sforzo, però, si fa sentire e due triple dei biancoblù ricacciano indietro i ragazzi di coach Taverna che nulla possono nel finale di gara arrivando alla sirena con il tabellone che recita 52-63.

Partita difficile – commenta lo staff tecnico del Basket Loano -, loro hanno dimostrato il perché sono primi in classifica, sono molto più solidi a differenza nostra. Noi dobbiamo ritrovare fiducia al tiro e possiamo farlo solamente tornando a lavorare in palestra duramente“.

In classifica il Loano Garassini occupa la quarta posizione con 16 punti. Tornerà in campo sabato 22 febbraio alle ore 21 ad Imperia, contro la Riviera dei Fiori.

Il tabellino del Basket Loano: Tassara 11, Bussone 6, Borgna 13, Angelucci 12, Cacace 4, Altamura 2, Giromini 2, A. Volpi 2, Fumagalli, Panizza, Piccardo, Scarato. All. Taverna, ass. S. Volpi.

Nella foto: Paolo Bussone in azione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.