IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Infrastrutture, Toti a Italia Viva: “No a nuovi commissari da Roma, sì a poteri commissariali agli amministratori locali”

"Il duo Renzi-Paita sblocchi almeno il cantiere della Gronda"

Regione. “Sbloccare i cantieri è una priorità del Paese e lo dico da Genova dove lo abbiamo fatto. Ma perché, come propone Italia Viva, nominare altre poltrone e altri commissari da Roma? Semplicemente diamo ai sindaci e ai presidenti di Regione gli stessi poteri commissariali che servono per sbloccare e far procedere speditamente i cantieri. Intanto, cari amici di Italia Viva, di cantieri sbloccatene almeno uno, quello della Gronda, che è già pronto a partire ed è bloccato dal governo”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in merito alla proposta avanzata dagli esponenti di Italia Viva di nominare “cento commissari” per sbloccare i cantieri.

“La tragedia di Ponte Morandi – aggiunge Toti – ha dimostrato che quando alle amministrazioni locali vengono dati i poteri per decidere le cose, viene riconosciuta loro anche quell’autorevolezza che ha consentito a Genova e alla Liguria essere un esempio virtuoso per l’Italia e non solo. Attorno a quell’autorevolezza la città è ripartita ha saputo tornare ad essere un modello positivo di efficienza e efficacia per il Paese”.

“Penso che questa sia la strada da percorrere e che quei poteri commissariali dovrebbero essere l’ordinarietà delle istituzioni locali”, conclude il presidente della Regione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.