IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey indoor, l’Under 12 del Savona ancora campione alla Carnival Cup foto

Quarta posizione per l'Under 10, che ha avuto poca fortuna

Savona. Da venerdì 7 a domenica 9 febbraio si è tenuta a Viareggio la 21ª edizione della Carnival Cup di hockey indoor, trofeo a cui il Savona si è presentato da candidato protagonista dopo i primi posti ottenuti lo scorso anno sia nella categoria Under 10 che in quella Under 12.

I più grandi dell’Under 12, guidati da Emanuele Mogavero, in campo con Giosuè Mogavero, Alessandro Simari, Alessio Buzali, Elias Battaglini, Zakaria Poggi e Daniele Legato, nella fase eliminatoria si sono imposti subito sul Bologna per 1 a 0 (gol di Poggi), quindi si sono dovuti accontentare di un 2 a 2 che sta stretto (reti di Simari e Mogavero) con il Genova 1980. Questo risultato li ha portati alla beffa di non accedere alla finalissima solo per differenza reti e giocare quindi per il terzo e quarto posto contro una buona Lazio che, con un portiere migliore in campo, ha prevalso di misura per 2 a 1 (a segno Poggi) sul Savona, giunto quarto. Weekend quindi un po’ sfortunato per l’Under 12 biancoverde che avrebbe meritato sicuramente di più. La squadra si è dimostrata comunque coesa, grintosa ed ha tirato fuori giocate di ottimo livello con le solite conferme ed il portierone Legato al suo esordio.

Meglio è andata ai più piccoli dell’Under 10 condotti dal tecnico Simone Simari, in campo con Beatrice Simari, Lorenzo Scarso, Andrea Mapelli, Marco Pittalis, Ludovico Bertocci e Aurora Gorrino, che, nella fase eliminatoria, hanno ottenuto tre vittorie con Pisa (6-2), Roma (2-0), Bologna (5-1), pareggiando con la Lazio (4-4) e subendo l’unica sconfitta, di misura (2 -1), con l’Istituto Massimo di Roma, incontrato poi nella finalissima. Partita, questa, giocata a senso unico da un Savona grintoso e tatticamente perfetto e, quando lo spettro dei rigori sembrava incombere con i tempi regolamentari avviati sullo 0 a 0, ad un minuto dalla fine il rigore trasformato da Poggi ha consegnato la vittoria alla formazione biancoverde, campione alla Carnival Cup per il secondo anno consecutivo. Mapelli e Scarso “sacrificati” in difesa che hanno eretto un vero e proprio muro, Beatrice Simari e Pittalis mattatori in attacco e il primo gol di Gorrino su assist del piccolo Bertocci sono la sintesi di sei partite giocate con grinta, spirito di squadra e cuore biancoverde.

Domenica pomeriggio tutti a festeggiare al Carnevale di Viareggio tra maschere e carri; per i bambini la degna conclusione di un weekend impegnativo, ma ricco di forti emozioni.

Il Savona Hockey Club, nella persona del presidente Massimo Pavani, tiene a ringraziare tutti coloro si sono adoperati per la buona riuscita di questa impegnativa trasferta, in particolar modi ai genitori accompagnatori che con il loro supporto hanno formato una squadra nella squadra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.