IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanissimi 2005, una Cairese decimata cede con onore al Savona foto

I gialloblù subiscono cinque reti, ma hanno il merito di lottare fino alla fine

Cairo Montenotte. È domenica 23 febbraio, ore 10,30, il direttore di gara fischia l’inizio del match tra Savona e Cairese 2005 sullo splendido campo a Santuario di Savona. Il cielo è coperto e si respira l’aria di un clima surreale, perché tutti i presenti sono lì per una partita di calcio, ma i pensieri vanno alla criticità che sta sconvolgendo l’Italia.

cairese

Per la Cairese la partita sembra segnata già da prima dell’ingresso in campo delle due squadre, infatti, man mano che arrivano i convocati, si notano subito le assenze, oltre che del bomber Kosiqi, anche di Pizzorno, Diamanti e Capici, senza contare gli infortunati di lungo corso.

Mister Peirone ha quindi gli uomini contati, ma non privi della voglia di giocare e di fare bene. Deve comunque reinventare una squadra e darle le giuste motivazioni. L’allenatore in queste situazioni si dimostra un vero esperto anche se questa volta l’avversario è la corazzata Savona. I ragazzi di mister Natrella, però, scendono in campo con poca determinazione, forse un po’ troppo sicuri del divario tecnico con l’avversario, ma iniziano subito a macinare gioco e dopo appena 7 minuti vanno in vantaggio con Valentino.

Il copione sembra rispettato, ma la Cairese non ci sta, inizia ad infastidire gli avversari con il suo gioco ed al 12° Vella dalla destra del campo arriva in area e con un pallonetto supera il portiere avversario e porta il risultato sull’1-1. La panchina ed il pubblico presente di fede gialloblù saltano in piedi per la gioia mista ad incredulità. Il Savona, ferito ma non domo, cerca di reagire, mentre i cairesi iniziano a credere nell’impresa. Dopo pochi minuti però i locali segnano il gol del 2-1 con Gaglioti.

I gialloblù non mollano e con Siri schierato a sorpresa come attaccante per ben tre volte impegnano duramente il portiere della squadra di casa che salva risultato ed umore per i suoi compagni. Intanto il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

Negli spogliatoi i due tecnici cercano di preparare al meglio i propri ragazzi per la battaglia finale. Il secondo tempo inizia però con un Savona molto più determinato, per non dire spietato, che affonda la compagine cairese con altri tre gol senza contare le occasioni sventate da Rizzo e dal reparto difensivo al completo che limitano il passivo. Dal gol del 3-1 realizzato da Benini in avanti non c’è più storia ed i ragazzi di mister Peirone si sono piano piano spenti chiudendo il match con la prima sconfitta del girone di ritorno per 5-1, a seguito delle reti di Gaglioti e Valentino.

I giocatori valbormidesi scesi in campo hanno comunque cercato di arginare lo strapotere del Savona, meritandosi i complimenti. Ora un weekend di sosta forzata, poi la Cairese, che comunque resta terza in classifica, tornerà in campo domenica 8 marzo per affrontare in casa la capolista Legino.

Bruno Peirone ha schierato la Cairese con Matteo Giorgio Rizzo, Ardenis Celaj, Davide Ghiso, Alfons Gjataj, Alessandro Pezzica, Matteo Grenno, Francesco Berretta (cap.), Elia Gaiezza, Manuel Agostino Siri, Daniele Vella, Nicolò Longagna; a disposizione Alberto Macciò, Emanuele Ghiso, Alessandro Cecchin, Simone Chiomento, Matteo Domeniconi.

Massimiliano Natrella ha mandato in campo il Savona con Gabriele Fresia, Massimiliano Toscano, Mattia Pische, Jacopo Saracco, Emiliano Bellotti (cap.), Lorenzo Gallo, Riccardo Arboscello, Francesco Bonanni, Manuel Gaglioti, Marco Valentino, Luca Benini; a disposizione Matteo Ferro, Roberto Seccafen, Francesco Cestelli, Tommaso Dell’Isola, Samuele Sardo, Matteo Emanueli, Sami Dia, Cristian Contrafatto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.