IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Funivie, PD deposita disegno di legge per cassa integrazione e lo stanziamento di 4 mln di euro

Gruppo PD: "Per urgenza chiediamo che sia trattato e votato subito in commissione"

Più informazioni su

Savona. “Dopo che Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia si sono opposti alla votazione in Commissione degli emendamenti relativi alle Funivie di Savona nel DL Milleproroghe, avevamo preannunciato che avremmo comunque risolto il problema diversamente” comunica il gruppo PD della Regione Liguria.

“Oggi abbiamo depositato in Senato un disegno di legge che affronta e risolve sia la previsione della cassa integrazione per i lavoratori delle Funivie, sia lo stanziamento di 4 milioni di euro necessario a ripristinare l’impianto danneggiato dal maltempo dello scorso autunno – affermano i parlamentari Franco Vazio, Roberta Pinotti e Vito Vattuone del partito democratico – Vista l’urgenza e l’importanza del tema, per bruciare i tempi, abbiamo chiesto che il disegno di legge sia trattato e votato subito in commissione in sede redigente e quindi senza necessità del voto in aula”.

“Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia che si sono opposti in commissione al voto sugli emendamenti e che hanno sostenuto che il Decreto Milleproroghe non era il ‘veicolo appropriato’, avranno quindi una seconda possibilità. I lavoratori e le iniziative per sostenere il lavoro e l’economia dovrebbero restare fuori dalle polemiche e dagli strumentali posizionamenti politici; così sino a oggi non è stato per il centrodestra” continuano dal gruppo PD regionale.

“Ci auguriamo che ora si possa trovare un’unanimità assolutamente necessaria per recuperare il tempo perduto e quindi salvare diritti e aspettative di un’importante realtà economica del savonese e dei tanti lavoratori così duramente colpiti dalla calamità naturale dell’autunno scorso” concludono i parlamentari del PD.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.