IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza femminile, ancora una giornata positiva per Alassio e Vado: 3 punti per entrambe risultati

Le giallonere hanno travolto l'Olimpic 1971, la formazione di mister Galliano ha sconfitto il Don Bosco Vallecrosia Intemelia

Vado Ligure. Seconda giornata del girone di ritorno e secondo en plein consecutivo per le due formazioni della provincia di Savona. Sia il Vado che l’Alassio hanno nuovamente vinto. Per le rossoblù è l’ottavo successo in nove giornate di campionato; per le giallonere è il terzo.

Le vadesi, sul campo di casa, hanno avuto la meglio per 4 a 0 sul Don Bosco Vallecrosia Intemelia. Come nella domenica precedente, il Vado fatica ad arrivare alla prima rete: infatti, si deve attendere fino al 40° del primo tempo, quando, su azione da calcio d’angolo, Maria Laura Beltrandi insacca di testa e porta le padrone di casa in vantaggio. Nella seconda frazione di gioco le rossoblù non concedono spazi alle avversarie e in pochi minuti mettono al sicuro il risultato con Giada Valle, che segna il secondo e il terzo gol con una doppietta rispettivamente al 5° e all’8°. Chiude i conti Ymeri, al 38°, realizzando il definitivo 4-0 con un tiro da fuori area.

Il Vado ha schierato Parodi (s.t. 30° Viglietti), Papa, Bernat, Cerruti (s.t. 16° Terzano), Beltrandi, Minazzo (s.t. 21° Danese), Ymeri, Francese (p.t. 32° Raineri), Valle, Bonifacino (s.t. 1° Stevanin), Levratto.

Per le ragazze di mister Nadia Galliano il calendario prevede adesso due scontri molto impegnativi. Domenica 23 febbraio, infatti, le rossoblù affronteranno la Superba in trasferta a Genova, e poi, sette giorni più tardi, riceveranno al Dagnino la capolista Genoa.

Sale in quinta posizione solitaria l’Alassio. La giovane formazione allenata da Maurizio Carle ha confermato i segnali di crescita battendo l’Olimpic 1971, dal quale all’andata aveva subito una sconfitta per 3-2. Al Ferrando non c’è stata partita: le alassine si sono imposte per 5 a 0, mettendo in mostra un gioco molto più incisivo rispetto a quello delle genovesi. Sono andate a segno Vicinanza, autrice di una doppietta, Cugerone, Parodi e Isoleri.

Domenica 23 febbraio l’Alassio FC giocherà sul campo del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, altra avversaria dalla quale all’andata aveva perso ma che ora affronterà con fiducia ritrovata ed appare quindi alla sua portata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.