IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, ordinanze dei sindaci: sospese le attività negli impianti sportivi

A firmare l'ordinanza sono stati, tra gli altri, i sindaci di Loano, Albenga, Finale Ligure e Spotorno

Provincia. A seguito dell’ordinanza emessa ieri, domenica 23 febbraio, dal presidente della Regione Liguria avente ad oggetto le “Misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, quest’oggi i sindaci di numerosi comuni del savonese (tra i quali Loano, Albenga,Albissola Marina, Finale Ligure, Ceriale, Spotorno, Tovo San Giacomo, Toirano) hanno firmato altre ordinanze riguardanti l’utilizzo degli impianti sportivi situati sui rispettivi territori.

Come noto, l’ordinanza del governatore Toti dispone “la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico, di qualsiasi natura; la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche, universitarie e di alta formazione professionale e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, salvo le attività formative svolte a distanza e quelle relative alle professioni sanitarie ivi compresi i tirocini; la sospensione di ogni viaggio di istruzione, sia sul territorio nazionale sia estero; la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura e delle biblioteche; la sospensione dei concorsi pubblici fatti salvi quelli relativi alle professioni sanitarie.

In aggiunta a queste misure, le ordinanze firmate oggi dai sindaci dispongono la sospensione delle attività sportive in tutti gli impianti sportivi pubblici siti sul territorio fino alle 24 del 1^ marzo.

“Gli impianti sportivi rappresentano a tutti gli effetti luoghi di aggregazione, intesi quali spazi di incontro ed intrattenimento intorno ad attività comuni” e perciò si rende necessario limitarne la frequentazione da parte del pubblico al fine di “tutelare le esigenze sanitarie e di igiene pubblica”.

Ad Albenga e Spotorno è chiuso anche il centro anziani. Ad Albissola Marina sono chiusi anche i centri benessere ed è sospeso il mercato settimanale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.