IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, famiglia di Codogno a Mallare: timore tra gli abitanti, ma il sindaco rassicura

Astiggiano: "Non c'è nessun caso, stiamo sereni"

Mallare. Anche in Val Bormida ormai è psicosi da coronavirus: la presenza, infatti, di una famiglia di Codogno, ossia della zona rossa lombarda, a Mallare, sta creando non pochi timori tra i residenti.

A tranquillizzarli è lo stesso primo cittadino, Flavio Astiggiano: “Non c’è nessun caso, stiamo sereni”.

Come sottolinea il sindaco, si tratta di tre persone che vivono periodicamente nella loro abitazione mallarese, e, comunque, sono arrivate in valle ben prima della diffusione del virus nella loro terra d’origine.

“Sono stati proprio loro a farsi avanti con le istituzioni, dopo aver saputo del rischio di contagio che ha portato all’isolamento di Codogno e del lodigiano – spiega Astiggiano – Stanno bene, non hanno alcun sintomo e sono stati attivati tutti i protocolli del caso. Per precauzione la famiglia ha deciso di restare in casa, ma, ribadisco, non c’è alcun allarme in paese”.

Una situazione comune ad altre zone liguri, dove sono presenti persone di provenienza lombarda ma in buona salute, senza alcun sintomo e, probabilmente, senza essere mai entrate in contatto con casi a rischio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.