IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus Alassio, l’assessore: “Pasti caldi garantiti e sicuri agli ospiti in quarantena” fotogallery

Macheda: "Sinergia tra le istituzioni, Asl 2, Protezione Civile e Croce Rossa, ma non basta"

Più informazioni su

Alassio. “La richiesta del Posto Medico Avanzato era stata fatta da giorni. Da quando Alassio ha registrato il primo positivo al Covid-19. In mancanza di quello, le locali Protezione Civile, Croce Rossa e Asl 2 hanno dovuto organizzarsi per assicurare agli ospiti degli Hotel colpiti da ordinanza di quarantena i servizi basici necessari”. Così l’assessore Fabio Macheda ripercorre le ultime caotiche giornate, facendo il punto dopo le polemiche sul cibo e sui servizi garantiti agli ospiti dei due home di Alassio che ospitano i turisti in quarantena per il Coronavirus.

“Fino ad oggi – spiega Macheda – la fornitura dei pasti (140 porzioni di primo, secondo, contorno, tutte in monoporzioni sigillate fornite del Comune) è stato possibile solo grazie al personale volontario della Protezione Civile di Alassio e della Croce Rossa di Alassio con il supporto tecnico operativo e pratico, basilare per le operazioni, dell’Asl 2. Proprio all’Asl2 si deve il servizio di vestizione, svestizione e sanificazione in sicurezza con i DPI (dispositivi di protezione individuali – copriscarpe, tuta integrale, occhialini, mascherine, guanti) del personale medico e infermieristico che è intervenuto all’interno della struttura, e dei volontari per la veicolazione dei pasti”.

“Stiamo lavorando in emergenza. A queste realtà locali, insieme alle Associazioni di categoria alassine che si sono subito allertate, va il nostro ringraziamento, confidando che le nostre richieste integrative siano presto accolte come sembra dalle prime novità quali l’invio dalla Regione di una cooperativa per i servizi interni alle persone in quarantena” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.