IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Città di Albenga, vincono Fumarola e Ravaioli foto

Sul podio della prova maschile risaltano tre portacolori della Giant-Polimedical; al femminile la spunta invece l'atleta dell'Alchemist Selle SMP Dama

Albenga. A Campochiesa la Giant monopolizza il podio.
Dominio doveva essere e dominio è stato per la Giant Polimedical all’11° XCO di Campochiesa-Coppa Città di Albenga, prima Top Class regionale e uno dei pochi eventi sportivi disputati nel Nord Italia dopo le disposizioni governative in tema di prevenzione al coronavirus. Pur essendo venuta a mancare la presenza del colombiano Diego Arias, ancora affaticato per il viaggio di ritorno dal suo Paese, i rappresentanti del team hanno monopolizzato il podio della gara principale, quella Open maschile, con Denis Fumarola che ha fatto il vuoto sin dalle prime battute.

Alle sue spalle i fratelli Edoardo e Francesco Bonetto hanno lavorato soprattutto in copertura, stuzzicati da Eddy Zordan (Metallurgica Veneta-GT Trevisan) che per una foratura dopo due terzi di gara ha visto svanire le sue speranze di podio. Vittoria quindi per Fumarola che ha completato i 6 giri in programma in 1h24’39” con 1’21” su Francesco Bonetto e 1’24” su Edoardo, quarto Zordan a 2’25”.

Decisamente più battagliata ed incerta la prova Open femminile, dove inizialmente sono andate in fuga Gaia Ravaioli (KTM Alchemist Selle SMP Dama) e Francesca Saccu (Team Marchisio), figlia dell’organizzatore della manifestazione. Alle loro spalle è presto rinvenuta Costanza Fasolis (Giant Polimedical, grande specialista delle Granfondo, ma subito dopo il giro di boa la Ravaioli ha aperto il gas andando a vincere in solitudine in 1h06’29”. Soluzione allo sprint per la seconda piazza con la Fasolis a 49” davanti alla Saccu.

Nelle altre categorie successi per Daniele Mario Rainoldi (Bici Club 2000/ELMT), Stefano Corino (Arredamenti Berruti/M1), Alberto Riva (Pavan Free Bike/M2), Ezio Amadio (Csain/M3), Luca Rovera (Lissone MTB/M4), Alfonso Parodi (Team Bike O’Clock/M5), Pasquale Merola (Magicuneo/M6), Claudio Zanoletti (Team Bike Rocks/M7), Valentina Garattini (Niardo for Bike/MW). Questi invece i vincitori delle prove giovanili per la gara che apriva ufficialmente la stagione nazionale del cross country, con concorrenti arrivati da tutta Italia: Stefano Cuneo (Bici Camogli Golfo Paradiso/ES1), Luca Fregata (Focus Italy/ES2), Carlo Bonetto (Rostese Giant/AL1), Nicolas Milesi (Mtb Parre/AL2), Michael Pecis (KTM Protek Dama/JU), Elisabetta Lunghi (Val d’Enza Aktiv Team/ED1), Beatrice Temperoni (Cicl.Bordighera/ED2), Marika Celestino (Ucla1991/DA1), Elisa Nigra (XCO Project/DA2), Sara Cortinovis (Four Es Racing/JU).

La giornata, seppur velata, si è rivelata ideale per la riuscita dell’evento, alla quale hanno contribuito il Comune di Albenga, con il Sindaco Riccardo Tomatis e il suo vice Alberto Passino pienamente coinvolti nella manifestazione e tutti gli sponsor. La gara ha svolto anche la funzione di prologo al Trofeo Laigueglia, che il prossimo 15 marzo porterà in Liguria molti dei grandi della Mtb nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.