IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, Ciangherotti (FI): “Dal comune ancora nessun iter ufficiale per invitarla”

Lo ha detto il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale e assessore provinciale albenganese

Più informazioni su

Albenga. “Sono abbastanza sconcertato, il consiglio comunale, lo scorso 6 febbraio, ha approvato all’unanimità la proposta di concedere la Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e, nonostante siano passate due settimane, non è stato ancora avviato nessun iter ufficiale per invitarLa. Era l’occasione per avere un personaggio di grande caratura, in grado anche di consegnare alla città di Albenga la Medaglia d’Oro al Valor Civile, concessa dal Presidente della Repubblica lo scorso primo aprile per quello che Albenga, con decine di martiri, ha sofferto durante l’occupazione nazifascista”. A parlare, in una nota, è Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale e assessore provinciale.

Spiega Ciangherotti: “Si sarebbe potuto chiedere, in alternativa, che fosse la Ministra De Micheli, venerdì prossimo in visita a Savona per l’inaugurazione del nuovo ponte della Savona-Torino, sicuramente esponente di spicco delle Istituzioni, a consegnare il riconoscimento, fortemente voluto dalle associazioni partigiane di tutti i colori”.

“Sembra, invece, che il comune sia orientato a chiedere la consegna della Medaglia d’Oro il 25 Aprile, quando tutti i Comuni celebrano la Liberazione e, quindi, non potranno esserci esponenti di spicco delle Istituzioni, riducendo tutto ad un puro atto formale. Credo, e sono convinto lo siano anche le associazioni partigiane, sarebbe stato (ma voglio dire sarebbe perchè c’è ancora il tempo per ravvedersi) meglio pensare ad una cerimonia di alto livello per la consegna della Medaglia d’Oro”, conclude il consigliere di minoranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.