IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cassazione respinge ricorso contro il sequestro di uno stabilimento genovese: il mondo balneare trema

Il precedente potrebbe avere effetti a catena

Più informazioni su

Liguria. E’ stato respinto in via definitiva il ricorso presentato dal titolare dei Bagni Liggia contro il sequestro disposto lo scorso luglio dalla Procura di Genova.

Viene confermata, in questo modo, la “lettura” della magistratura sulla gestione delle concessioni del demanio blaneare, che l’estate scorsa aveva trovato irregolari le proroghe successive alla scadenza del 2009, perchè in conflitto con la normativa europea introdotta dalla Bolkestein.

Al di là del singolo caso, quindi, la notizia potrebbe essere decisamente travolgente, perchè potrebbe far “cadere” la quasi totalità delle concessioni degli stabilimenti balneari di tutto il paese, oltre che quelli genovesi.

A pochi mesi dall’inizio della nuova stagione, quindi, l’incertezza la fa da padrona: il precedente genovese potrebbe essere la pietrolina che diventa valanga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.