IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arcobaleno Savona, ottimi risultati dal cross regionale

A Torino vola il giavellotto di Denis Canepa. Agli Italiani assoluti indoor Stefania Biscuola non riesce a ripetersi

Savona. Numerosi portacolori dell’Atletica Arcobaleno Savona sono stati impegnati nel recente weekend.

A Caniparola, ai confini tra Liguria e Toscana, si è tenuta la seconda prova regionale del campionato di società di cross, valida anche per l’assegnazione dei titoli liguri.

A livello di club si evidenzia il successo dell’Arcobaleno nella classifica combinata maschile, grazie in primis all’affermazione della squadra assoluta nel cross 10 chilometri (terzo posto per Samuele Angelici, settimo per Maurizio Fiorini ed ottavo per Vincenzo Stola), impostasi anche nella classifica di categoria.

Rimanendo in ambito maschile si segnala l’affermazione di Samir Benaddi nel cross corto con il buon quarto posto di Nicolò Basso. Tra gli Juniores spicca l’argento di Hamza Soummaade, con Nicolò Ogliaro ottavo e Kevin Leo Donati nono. Infine, nella categoria Allievi, sono da riportare il nono posto di Stefano Girotti ed il tredicesimo di Mattia Basso.

Nuova grande prova delle Allieve: Marina Marchi conquista un ottimo bronzo, Aurora Tagliafico si classifica al quinto posto, mentre Giada Bongiovanni e Chiara Memme sono rispettivamente sesta e settima. Affermazione e titolo regionale di squadra per le ragazze savonesi.

Michela Caviglia chiude in seconda posizione la gara del cross corto, sui 3 chilometri. Tra le assolute quinta posizione per Chiara Meliga e rientro alle gare per una combattiva Veronica Mordeglia che termina la prova in ottava posizione.

A Torino gara riservata ai lanci lunghi. Denis Canepa trova la spallata giusta e dominando la gara porta il suo season best a metri 67,53, misura significativa, tra le migliori in Italia sino ad ora.

Ad Ancona si sono tenuti i campionati italiani indoor assoluti. In pista Stefania Biscuola, pronta a difendere con i denti la medaglia di bronzo conquistata lo scorso anno nella analoga occasione. Nel frattempo, però, sono cambiate forse troppe situazioni (specie lavorative e di logistica) e, nonostante l’applicazione sia sempre la stessa, le condizioni di forma in questo momento ne risentono. Stefania prova a tenere il ritmo delle migliori nei primi due dei quattro giri in programma. Ma le sensazioni non sono quelle dei giorni migliori e, a poco meno di 100 metri dal termine della gara, preferisce abbandonare. La società savonese attende la sua campionessa per le gare all’aperto, confidando che con il carattere di sempre riuscirà a riprendere al meglio.

Nella foto sopra: la squadra Allieve con Berrino

 Arcobaleno

Hamza Soummaade terzo sul podio

 Arcobaleno

Michela Caviglia, Maurizio Fiorini e Samir Benaddi

 Arcobaleno

Samuele Angelici terzo sul podio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.