IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antincendio boschivo, potenziata la convenzione tra Regione e vigili del fuoco: 1,5 mln di euro

L'annuncio dell'assessore regionale Stefano Mai

Liguria. Rafforzata e confermata la convenzione fra Regione Liguria e il Ministero dell’Interno con la Direzione dei Vigili del Fuoco per la direzione delle operazioni di spegnimento degli incendi. La convenzione comprenderà il triennio 2020-2022 per un totale di 1milione e 500mila euro suddivisi in finanziamenti annui da 500mila euro. Ad annunciarlo l’assessore regionale all’Antincendio boschivo, Stefano Mai.

“Con questa convenzione confermiamo l’affidamento ai Vigili del Fuoco della direzione delle operazioni di spegnimento degli incendi – spiega l’assessore Mai -. Si tratta del proseguo di quanto fatto fra il 2017 e il 2019, tuttavia, rispetto alla convenzione precedente ho deciso di finanziare 50 mila euro annui aggiuntivi per rispondere a quanto è stato richiesto dal comando dei Vigili del Fuoco”.

“Le corretta e tempestiva gestione delle operazioni di spegnimento degli incendi è fondamentale. Tardare di poco o non agire in tutte le aree di un incendio, comporta ricadute molto gravi. Può capitare con facilità che gli incendi si espandano di molto per pochi minuti di ritardo nell’operatività. Per questo motivo ho scelto di incrementare i finanziamenti a questa convenzione”.

“Con questi soldi potenzieremo anche il sistema di coordinamento fra i Vigili del Fuoco e i volontari Aib che in occasione degli incendi si attivano sempre con grande competenza e capacità operativa, ricoprendo un ruolo molto importante per arginare le fiamme”.

“Voglio ringraziare i Vigili del Fuoco, i volontari Aib e i Carabinieri Forestali per quanto fanno ogni giorno per la nostra sicurezza e per preservare e tutelare il territorio della Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.