IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varigotti e Finalborgo, terminati gli interventi post maltempo: spesi 300 mila euro fotogallery video

In totale il Comune ha già stanziato più di 450 mila euro per far fronte all'emergenza

Finale Ligure. Sono stati circa 250-300 mila euro i fondi impegnati a Finale Ligure dalla giunta Frascherelli per il ripristino dei danni derivanti dagli eventi meteo di novembre e dicembre 2019 a Varigotti e Borgo.

Il sindaco Ugo Frascherelli ed il suo vice Andrea Guzzi, delegato a Lavori Pubblici e Protezione Civile, fanno una sintesi: “Complessivamente l’amministrazione ha stanziato più di 450 mila euro per gli interventi necessari post eventi alluvionali. Frane, smottamenti, crollo di argini, la messa in sicurezza dell’abitato di Varigotti ed il ripristino della viabilità in molte strade cittadine che son state invase da fango e detriti. Con venerdì scorso si sono completati altri due cantieri, quello dell’argine destro del Pora e quello della barriera protettiva di Varigotti”.

“Siamo molto soddisfatti di queste azioni, anche se non sono le ultime necessarie al territorio per uscire dalle problematiche emerse a fine 2019 – proseguono – Proprio oggi abbiamo consegnato un altro cantiere da 65 mila euro per la ricostruzione del muro di via Castelletto Superiore a Pia, e nelle prossime settimane contiamo di terminare la progettazione e quindi affidare l’intervento di ricostruzione del muro a Monticello e sull’argine sinistro del Pora”.

“Grande attenzione anche e sopratutto sull’arenile di Varigotti; dopo questa prima fase di messa in sicurezza occorre ultimare la fogna e concentrarci sul necessario ripascimento, in primo luogo per difendere efficacemente il Borgo Saraceno ed in secondo luogo per preservare il tessuto economico-turistico della cittadina, dei suoi abitanti e dei suoi operatori. Abbiamo chiesto aiuto alla Regione e già interpellato professionisti del settore – concludono – Di certo qualcosa occorre fare ancora e la faremo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.