Spotorno alle prese (di nuovo) con i lampioni guasti, si attende l'intervento di Enel - IVG.it
Di nuovo

Spotorno alle prese (di nuovo) con i lampioni guasti, si attende l’intervento di Enel

Il paese si ritrova nuovamente con Via Garibaldi e vicoli adiacenti al buio, proprio come la settimana scorsa

Spotorno. Proprio quando si pensava che il problema fosse stato risolto, Spotorno si sveglia nuovamente con la stessa identica problematica: diversi lampioni fuori uso, che lasciano così alcune delle vie principali (in questo caso “solo” Via Garibaldi e vicoli adiacenti) al buio.

E’ un problema che si è presentato anche nelle scorse settimane, con le parole del sindaco Fiorini volte a spiegare che i lampioni in questione non sono carico del Comune, ma bensì di Enel.

La società elettrica la settimana scorsa aveva ricevuto diverse segnalazioni e provveduto a risolvere il problema ma, evidentemente, si tratta di un guasto non da poco considerando che i lampioni di queste vie finiscono ko in modo abbastanza frequente.

Stamattina nuove foto sono state pubblicate sui social da alcuni cittadini spazientiti ed è stata fatta una nuova segnalazione, questa volta passando direttamente da Enel. E quest’ultima avrebbe fatto sapere di “aver preso in carico il problema e di essere intenzionata a provvedere a risolverlo nel minor tempo possibile”.

 

leggi anche
  • Nuovo affondo
    Paese al buio, “Spotorno Che Vorrei” all’attacco: “Incapacità di intervento nelle emergenze”
    spotorno buio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.