IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Vado sfrutta al meglio il turno favorevole: 3-1 al GhiviBorgo e addio ultimo posto risultati

Una doppietta di Alessi nel primo tempo e un gol di Castaldo nella ripresa permettono alla formazione di mister Tarabotto di regolare un'avversaria che appare destinata alla retrocessione

Vado Ligure. Scontro salvezza al Chittolina di Vado Ligure. I rossoblù, ultimi in classifica, ospitano il Ghivizzano Borgoamozzano, squadra che li precede di 2 punti.

La formazione vadese non vince da cinque giornate, nelle quali ha ottenuto solamente 3 punti. Va peggio ai toscani, che negli ultimi otto turni hanno raccolto 2 miseri punti e pertanto sono crollati in classifica dopo un ottimo avvio di campionato. All’andata finì 2-1 per il GhiviBorgo.

Un altro nuovo arrivo a disposizione di mister Luca Tarabotto: Lorenzo Pittaluga, difensore classe 2001, in prestito dalla Sampdoria.

La cronaca. Rossoblù schierati con il seguente undici: Illiante, L. Casazza, Dagnino, Redaelli, Castaldo, Guarco, Bruschi, Cecon, Alessi, Varela, Rotulo.

Riserve Barbato, Tona, Alberto, A. Casazza, Ricchebuono, Fossati, Cassata, Pittaluga, Terzoni.

Sulla panchina degli ospiti siede Rino Lavezzini, lo scorso anno alla guida dell’Albissola, che da pochi giorni ha preso il posto di Pacifico Fanani, esonerato. Presenta in campo Scatena, Borgia, Subbicini, Bartolini, Brusacà, Berra, Papi, Bagatti, Nottoli, Felleca, Dell’Orfanello.

A disposizione ci sono Marino, Benedetti, Simoni, Aprile, Viti, Canessa, Del Re, Fioretti, Nezha.

Arbitra Alessio Marra della sezione di Mantova, assistito da Matteo Pinna (Pinerolo) e Nicola Di Meo (Nichelino).

gv

Al 6° calcio di punizione per i rossoblù: se ne incarica Bruschi, blocca Scatena.

Sono i vadesi a fare la partita, tenendo costantemente l’iniziativa. Al 13° palla da Rotulo ad Alessi, conclusione: un difensore ospite respinge in angolo.

La pressione del Vado viene premiata. Al 19° lancio lungo di Castaldo, in area Torre di Varela per Alessi che al volo insacca. 1 a 0.

Il Vado tiene alta la guardia, memore delle tante rimonte subite in questa stagione. Gli ospiti provano ad alzare il baricentro, ma Illiante non corre alcun pericolo. Alla mezz’ora risultato sull’1 a 0.

Al 36° agevole presa di Illiante su un’incornata di Bagatti.

Al 40° Illiante è chiamato ad una difficile parata su un tiro ravvicinato di Felleca: il portiere locale si supera e respinge.

Al 42° il raddoppio dei rossoblù: calcio d’angolo battuto da Bruschi, sul secondo palo si fa trovare pronto Alessi che di testa mette dentro. 2 a 0.

Marra concede un minuto di recupero, poi si va al riposo. Il Vado è in vantaggio 2-0.

Secondo tempo. Tra i toscani in campo Nezha al posto di Subbicini.

Al 3° arriva il tris dei rossoblù. Punizione dalla sinistra, Bruschi mette in mezzo: sul palo lungo c’è Castaldo che colpisce di testa e infila il pallone dove Scatena non può arrivare. 3 a 0.

Al 10° punizione per il GhiviBorgo. Se ne incarica Bartolini: la sua conclusione è facile preda di Illiante.

Al 16° il portiere vadese si oppone ad un tiro da fuori area di Nezha.

Primo cambio tra i rossoblù al 17°: entra Alberto al posto di L. Casazza. Tra i toscani Fioretti sostituisce Papi.

Al 20° Felleca riceve palla in area, Alberto interviene in maniera scomposta e lo atterra: calcio di rigore. Felleca lo trasforma: al 22° risultato di 3-1.

Al 26° Tarabotto inserisce Terzoni al posto di Redaelli.

Ancora un calcio da fermo, al 28°, per i vadesi: lo specialista Bruschi non ha buona mira, alto.

Al 38° Bruschi lascia il posto a Tona. Al 42° Viti sostituisce Nottoli.

Gli ultimi tentativi del GhiviBorgo non vanno a buon fine; nei cinque minuti di recupero non accade nulla di rilevante. La partita termina con la vittoria del Vado per 3 a 1. I rossoblù riscattano la sconfitta dell’andata, ritrovano la gioia dei 3 punti dopo cinque giornate di astinenza e si rilanciano in classifica.

La formazione di mister Tarabotto aggancia il Bra in quindicesima posizione, in zona playout, lanciando in zona rossa Ligorna e GhiviBorgo. Domenica 19 gennaio alle ore 14,30 i rossoblù saranno ospiti del Casale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.