IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ronde della Val Merula, presentata la settima edizione: 45 i chilometri cronometrati evento

La gara scatterà domenica 9 febbraio alle ore 7,31

Andora. Tutto pronto per la settima edizione della Ronde della Val Merula in programma sabato 8 e domenica 9 febbraio ad Andora. Questa mattina ha avuto luogo la presentazione dell’evento.

La manifestazione sportiva, organizzata dall’Asd Sport Infinity, è ormai diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionati di rally. L’appuntamento rappresenterà anche l’apertura del Campionato Rally Liguria, composto da nove prove (sette rally moderni e due per auto storiche), presentato nei giorni scorsi a Genova.

La Ronde della Val Merula sarà articolata su un percorso di 247,51 chilometri, 45 dei quali relativi alla prova speciale Passo del Ginestro che verrà percorsa quattro volte. La prova, molto apprezzata sia dai piloti sia dal sempre numeroso pubblico, avrà una lunghezza complessiva di 11,250 chilometri, con conclusione prima dell’abitato di Cesio.

“Accogliamo con piacere la grande carovana – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis -: piloti, tecnici, giornalisti e appassionati del Rally Ronde Val Merula. Chiunque ami lo sport trova in Andora un comune ideale. Il nostro paese dà il benvenuto ai visitatori con una grande rotonda che rappresenta i luoghi simbolo del territorio e una grande installazione con lo slogan 365 giorni di sport l’anno. E la sintesi perfetta di ciò che offre il nostro comune: la bellezza del litorale, dei suoi borghi, l’entroterra, una ricca enogastronomia tipica, ma anche la possibilità di praticare ogni tipo di sport in ogni periodo dell’anno. Il Rally Ronde Val Merula riunisce tanti appassionati. Visto il programma delle prove e i campioni iscritti, si preannuncia un sicuro successo. Ringrazio gli organizzatori della Sport Infinity e tutti i volontari per l’impegno profuso in questo evento di grande livello agonistico. Una competizione che ben si inserisce nel ricco calendario di eventi sportivi organizzato con le associazioni nell’anno in cui Andora fa parte della Community europea dello sport con lo scopo di far conoscere il suo territorio e promuovere l’attività agonistica e sportiva come occasione di accoglienza 365 giorni l’anno”.

Il vicesindaco Patrizia Lanfredi ha affermato: “È sempre un piacere collaborare con associazioni che realizzano eventi sportivi di grande qualità utili alla promozione del territorio. Dal canto nostro come Comune cerchiamo di aiutarli in ogni modo nell’espletamento delle pratiche burocratiche non sempre facili da realizzare soprattutto per eventi di questa portata. Come hanno detto gli organizzatori, pare che Andora e il Rally Ronde Val Merula portino fortuna agli equipaggi e quindi sono certa che ci saranno molti iscritti e l’evento sarà spettacolare e di successo”.

“Andora è un comune amico dello sport – ha affermato Ilario Simonetta, consigliere delegato allo sport -. Ospitiamo e organizziamo ogni anno, insieme alle associazione del territorio, numerose manifestazioni sportive di grande livello agonistico o di promozione della pratica sportiva. Siamo lieti di ospitare il Rally Ronde Val Merula che è particolarmente atteso dagli appassionati che ogni anno affollano il percorso di gara per vedere i loro campioni. Siamo contenti quando lo sport unisce ed è un’occasione per fare conoscere Andora che è bella ed accogliente anche al di fuori della stagione balneare. Tutti i nostri eventi sportivi sono un invito a venire ad Andora che quest’anno insieme ad altri venti comuni della provincia di Savona fa parte della Community europea dello Sport 2020 proprio per continuare la promozione delle grandi opportunità per fare sport che il nostro comune offre 365 giorni l’anno. Buon rally a tutti e grazie agli organizzatori dell’Asd Sport Infinity per l’impegno profuso in questo evento”.

Sabato 8 febbraio, dalle 8 alle 12 presso Palazzo Tagliaferro ad Andora, sono previste le verifiche sportive mentre quelle tecniche si terranno fino alle 12,30 in via dei Mille. A Stellanello, dalle 10 alle 13 da via per San Damiano, ci sarà invece il grande spettacolo dello shakedown. In serata si terrà la cerimonia di partenza, con le vetture che transiteranno sul palco in via dei Mille ad Andora dalle 18,30 alle 20. La gara scatterà poi domenica 9 febbraio alle ore 7,31, mentre alle 16,21 è previsto l’arrivo del primo equipaggio che darà il via alla cerimonia di premiazione sulla pedana sempre in via dei Mille.

Foto PhotoBriano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.