IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ristrutturazione fontana del Pesce a Savona, l’amministrazione: “PD poco informato sui progetti”

"Ci stupisce questa uscita poco felice del gruppo consigliare del Pd che non solo dimostra di esser poco informato sull'avanzamento dei progetti"

Più informazioni su

Savona. “Ci stupisce questa uscita poco felice del gruppo consigliare del Pd che non solo dimostra di esser poco informato sull’avanzamento dei progetti portati avanti da questa amministrazione ma è anche poco attento, in quanto non più di un mese fa, è stato portato in Giunta il progetto definitivo della ristrutturazione del monumento di Piazza Marconi meglio conosciuta come Fontana del Pesce che attualmente è all’esame della Sopraintendenza trattandosi di bene vincolato”.

Inizia così’ la secca replica dell’amministrazione comunale savonese al gruppo di minoranza del Partito Democratico. Nella giornata odierna, infatti, il gruppo di opposizione è intervenuto a gamba tesa su alcuni progetti dichiarando che lo stato di avanzamento dei lavori sarebbe fermo al 5%: “L’amministrazione rinuncia a Palazzo Santa Chiara, Fontana del Pesce e Brandale” era stato il commento del gruppo di minoranza.

Per quanto riguarda la fontana del Pesce, in particolare, l’amministrazione comunale è di tutt’altro avviso: “L’intervento è attualmente in attesa di autorizzazione monumentale da parte della Soprintendenza . Appena ottenuta la prescritta autorizzazione potrà essere avviata la procedura di gara finalizzata all’esecuzione dei lavori di ripristino della funzionalità della fontana potendone prevedere la conclusione entro il mese di settembre”.

“Andando nello specifico anche per gli altri progetti si precisa quanto di seguito – specificano dall’amministrazione comunale – per quanto riguarda la valorizzazione turistica della Torre del Brandale in data 16 dicembre 2019 è stata ottenuta l’autorizzazione monumentale della Soprintendenza per cui la Società IRE S.p.A., incaricata per l’attuazione dell’intervento, sta provvedendo all’affidamento delle opere, la cui realizzazione si prevede possa concludersi entro fine maggio. Riguardo all’ efficientamento tecnologico e di valorizzazione culturale della Sala Rossa del Palazzo Comunale superata la fase delle autorizzazioni preliminari è stato possibile redigere ed inviare alla Soprintendenza la necessaria richiesta di autorizzazione. Una volta ottenuto ciò si potrà procedere alla stesura del progetto esecutivo e degli atti di gara per l’affidamento delle opere/forniture potendone prevedere la conclusione entro il mese di settembre. Sulla sistemazione ed innovazione tecnologica dell’area mercatale la società IRE S.p.A., incaricata per la progettazione dell’intervento ha provveduto all’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva. Sono attualmente in corso i rilievi con georadar per poter definire nel dettaglio i particolari esecutivi dell’intervento”.

“Riguardo al programma integrato per la valorizzazione del Teatro Chiabrera e la Riqualificazione Ambientale di Piazza Diaz sono state completate, da parte della Società IRE, le procedure per l’affidamento del progetto definitivo/esecutivo. Data la complessità e delicatezza dell’intervento si prevede il completamento dell’iter progettuale entro la fine di ottobre – continuano della Giunta savonese -. Ancora, sulla riqualificazione ambientale ed inclusiva del sistema delle aree verdi attrezzate comunali l’intervento è in fase avanzata di progettazione ed è in corso la procedura per l’ottenimento dell’autorizzazione paessagistica, ottenuta la quale, si potrà procedere alla definizione degli atti esecutivi e di gara per l’assegnazione delle opere prevedendone la conclusione entro novembre”.

“Infine per quanto riguarda la valorizzazione del Palazzo della Rovere (Palazzo Santa Chiara), come previsto dal programma triennale OOPP 2019-2021 approvato dal Consiglio Comunale, si prevede l’avvio della progettazione dell’intervento nel corso del 2020″ concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.