IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, Ciangherotti avanti con Forza Italia: “Stop discussioni. Compatti con Toti”

"Da lunedì girerò le categorie economiche della provincia per ascoltare e portare le nostre proposte"

Albenga. “A quattro mesi dal voto abbiamo il dovere di smettere con le discussioni, le faide e i regolamenti di conti all’interno del Centrodestra. Dobbiamo andare compatti con il nostro governatore Toti e rimettere al centro la gente: ascoltare e fare proposte per il futuro della Liguria“. Così afferma il consigliere provinciale di Savona e capogruppo di Forza Italia nel Comune ad Albenga, Eraldo Ciangherotti.

“Quando giro sul territorio e sui social le persone che mi conoscono non fanno altro che chiedermi se sto con Forza Italia o Cambiamo! –  sottolinea Ciangherotti – Penso che sia un aspetto che ai nostri concittadini, soprattutto nel Ponente, alla fine interessi poco o niente: il balletto politico tra chi preferisce Toti, chi Scajola, chi Forza Italia e chi Cambiamo!”.

“Ognuno ha la sua storia e ognuno in passato ha fatto le sue scelte. Oggi è giunto il momento di tornare a fare politica tra la gente e per la gente, non nelle stanze di Palazzo” ribadisce il capogruppo di Forza Italia.

“Per Ciangherotti il centrodestra, dopo aver trovato l’intesa per un sostegno leale e convinto al governatore Toti, ha il dovere di tornare a fare proposte per il futuro dei cittadini liguri. Proposte che seguano le linee tracciate da sempre dal presidente Berlusconi” professa il consigliere provinciale.

“Dobbiamo ripartire da un’azione per abbassare le tasse locali alle nostre imprese e ai professionisti liguri emigrati che vogliono tornare nella loro, e nella nostra, terra. Favorire l’assunzione dei giovani superando il modello del ‘Reddito di cittadinanza’, investire sulle infrastrutture, dare risposte a categorie come balneari e agricoltori che in questi anni sono rimaste schiacciate tra tasse, leggi opinabili e danni del maltempo”.

“Ci sono talmente tante persone da ascoltare e tante cose da fare – conclude Ciangherotti – che personalmente da lunedì io inizierò a girare le categorie economiche della provincia di Savona per ascoltare e per portare le proposte di Forza Italia per il futuro della Liguria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.