IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Reddito energetico regionale, Melis (M5S): “Ricadute positive su lavoro, risparmio e ambiente”

"Al lavoro sulla proposta di legge: all'assessore competente ora il compito di individuare le risorse necessarie"

Regione. “Oggi in quarta commissione siamo andati avanti con la proposta di legge sul reddito energetico che, come primo firmatario, avevo posto all’attenzione di tutti i commissari a fine 2019. Nella seduta odierna abbiamo affrontato la discussione di merito con l’assessore competente che, da un punto di vista dell’impianto della norma, ha dato parere favorevole. Tuttavia, al momento, l’assessore ha dichiarato di non aver ancora individuato gli elementi che permettano di trovare le risorse economiche. Certamente a noi ora interessa che ci siano tutte le condizioni per portare la proposta a buon fine e per questa ragione abbiamo dunque accettato di procrastinare e convenuto di darci appuntamento entro la metà di febbraio: in questo intervallo, la Giunta eseguirà tutte le verifiche del caso per reperire le risorse”. Così, il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Andrea Melis a margine dell’odierna seduta di quarta commissione territorio e ambiente.

“Auspichiamo che l’iter vada a buon fine e si possa procedere quanto prima all’approvazione unanime”, aggiunge Melis.

Che poi ricorda: “Portare a casa questa legge consentirebbe di far risparmiare le famiglie, favorire fondi aggiuntivi con cui Regione Liguria potrebbe promuovere la diffusione di impianti fotovoltaici e contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti, in linea con gli obiettivi dell’Unione europea. Il settore green è in forte espansione e la nostra regione ha potenzialità di sviluppo importanti e tante imprese pronte a cogliere queste opportunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.