IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Pontelungo vittorioso al Briano; contro la Letimbro finisce 0-2 risultati

Partita equilibrata e tante occasioni da entrambe le parti, ma alla fine a decidere il match è stato il maggior cinismo degli ospiti

Savona. Oggi allo stadio A.Briano di Savona (località Santuario) va in scena il recupero della settima giornata del campionato di Prima Categoria ligure (Girone A). Le protagoniste del match odierno scenderanno in campo per giocare la partita programmata inizialmente per lo scorso 24 novembre, ma rinviata a causa dell’ondata di maltempo che colpì la nostra regione. La sfida mette di fronte Letimbro e Pontelungo, due formazioni con obiettivi diversi, ma che faranno di tutto per vincere. I padroni di casa devono infatti ottenere i tre punti, che mancano addirittura da iniziò novembre. Questa situazione li ha portati in zona-playout, che i gialloblù vogliono prontamente abbandonare. Situazione diversa invece per gli ospiti, che cercheranno di vincere per mantenere la vetta della classifica e proseguire il loro momento magico (non perdono dalla 2a giornata).

Per sgambettare gli albenganesi, mister Oliva manda in campo Bianco, Ottonello (cap.), Giusto, Valdora, Lovesio, Rossetti, Martino, Orcino, Vario, Vanara e Vanara

In panchina si accomodano Valerioti, Mellogno, Odenato, Pescio, Battistez, Morando, Del Buono, Calabrò e Cappelletti

Per continuare la marcia trionfale la squadra allenata da Fadio Zanardini si schiera con Breeuwer, Ferrari (cap.), Enrico, Canetto, Greco, Illiano, Caneva, Ardissone, Guardone, Monte e Rossignolo

Pronti a subentrare ci sono Bozzo, Gerini, Bonadonna, Sansalone, Interguglielmi, Giraldi, Andreis, Lecini e Pollio

L’arbitro della partita è il signor Mattia Romeo della sezione di Genova.

Alle 14:35 il direttore di gara fischia l’inizio del match, con il Pontelungo che prova subito a rendersi propositivo

Al 2’ ecco già il primo squillo della partita, con l’ottima torsione di Rossignolo che colpisce bene di testa, ma la palla termina alta di un soffio

All’8’ si sblocca il match. Gli ospiti passano in vantaggio grazie alla percussione palla al piede di uno scatenato Rossignolo, che scatta sul filo del fuorigioco e deposita il pallone in rete dopo aver scartato il portiere: 0-1 Pontelungo!

Al 9’ arriva l’immediata reazione della Letimbro con il tiro dalla distanza di Vario, ma la conclusione termina larga

Al 13’ prova anche Orcino ad impensierire gli avversari, ma la difesa ospite respinge

Al 20’ sono ancora i padroni di casa a sfiorare la rete, con Frumento che davanti a Breeuwer si fa ipnotizzare, non riuscendo a finalizzare una buona occasione

Al 23’ Vario cerca la prodezza dalla distanza, ma la conclusione termina alta

Al 29’ Rossignolo inventa e sforna uno splendido assist per Ardissone, il quale però manca clamorosamente l’appuntamento con il  pallone fallendo un gol che sembrava già fatto

Al 35’ Giusto si mette in proprio e semina il panico tra gli avversari, scheggiando la traversa con un siluro dalla distanza: che brivido!

Al 37’ Monte suona la carica per i suoi, ma il suo tentativo termina alto

Al 40’ Frumento con una buona conclusione impensierisce Breeuwer, ma la palla sfiora soltanto il palo

Al 42’ ancora Letimbro in avanti con Valdora che, con un ottimo tiro a giro, costringe l’estremo difensore avversario all’intervento

Finisce così 0-1 un divertente primo tempo, ricco di occasioni e di ribaltamenti di fronte. Dopo un ottimo quarto d’ora iniziale targato Pontelungo è uscito fuori il carattere della Letimbro, che ha avuto diverse chance per pareggiare il risultato dando vita ad una sfida appassionante.

Alle 15:33 inizia la seconda frazione con un cambio tra le file dei locali. Mister Oliva manda in campo Battistez al posto di uno spento Vanara. Zanardini invece conferma gli stessi undici dei primi 45’.

Al 1’ prova subito a raddoppiare il Pontelungo, ma la difesa casalinga fa buona guardia

Al 4’ risponde subito la Letimbro con il colpo di testa di Rossetti, ma Breeuwer blocca senza problemi

Al 12’ ancora padroni di casa ancora pericolosi su punizione questa volta con la spizzata di Orcino, che termina di poco alta

Al 16’ cambia qualcosa anche mister Zanardini: dentro Bonadonna, fuori Canetto

Al 23’ scarseggiano le occasioni e Oliva decide di operare una sostituzione: esce il dolorante Frumento ed entra Pescio

Al 24’ ecco la possibile svolta del match. Bonadonna interviene in modo scomposto su un giocatore avversario e l’arbitro non ha dubbi: cartellino rosso e ospiti in 10!

Al 25’ la Letimbro prova a riprenderla sostituendo il numero 2 Ottonello con il numero 20 Cappelletti

Al 27’ Caneva inventa e Ardissone si presenta solo davanti a Bianco, ma il numero 8 degli ospiti scivola incredibilmente fallendo una grande opportunità

Al 28’ sul ribaltamento di fronte arriva una grande chance per i locali, ma il tiro di Vario non inquadra lo specchio della porta

Al 32’ l’infortunio di Pescio costringe Oliva ad operare un’altra sostituzione: esce il numero 16 e scende in campo Del Buono

Al 35’ Orcino prova dalla distanza, ma il portiere avversario blocca senza esitare

Al 37’ Valdora calcia un’ottima punizione, ma Breeuwer risponde presente e mette il pallone in corner

Al 38’ anche Zanardini decide di fare un cambio: dentro Giraldi e fuori Guardone

Al 44’ Martino sforna uno splendido cross per Battistez, che da due passi non riesce a trovare il gol del pari

L’arbitro assegna 5 minuti di recupero

Al 46’ ancora Battistez ci prova da fuori, ma la conclusione termina larga

Al 49’ la Letimbro si sbilancia in avanti e Oliva manda in campo Calabrò al posto di Giusto

Al 50’ Rossignolo in contropiede libera un lanciatissimo Ardissone, che questa volta fa tutto bene, prima saltando Bianco e poi depositando il pallone in rete: apoteosi Pontelungo, 0-2 il risultato!

Termina così 0-2 una partita ricca di emozioni, con gli ospiti che hanno avuto il merito di resistere per tutta la partita per poi colpire nel finale. I locali non devono però disperare più del dovuto. Nonostante la sconfitta infatti la squadra di Oliva è riuscita a tenere testa ai primi della classe, giocando un buon calcio. Delirio totale invece per ospiti, che grazie a questa vittoria blindano il primato, allungando sullo Speranza e rimanendo a +3 sul Soccer Borghetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.