IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano Traffico, Pd: “Tanto fumo e niente arrosto… Altro fallimento per Savona”

Dopo la commissione consiliare e la bagarre nella maggioranza del centrodestra

Savona. “Un’altra farsa di questa amministrazione di centrodestra fallimentare, un’altra brutta pagina per la nostra città: è il Piano del Traffico, sul quale lo scontro tra sindaco e vicesindaco è davvero surreale, oltre che dannoso per i savonesi che sulla mobilità non hanno ricevuto uno straccio di risposta dopo ben quattro anni”.
Parole del segretario cittadino del Pd Stefano Martini.

“Le divisioni nel centrodestra e nella maggioranza sono palesi e sotto gli occhi di tutti e il Piano del Traffico, sul quale Arecco ha riversato fiumi e fiumi di inchiostro a suon di annunci, studi, idee e altro è fermo al palo, o meglio forse non è mai partito…”.

“Tempo perso da parte di chi non ha un progetto di città, un fallimento su uno dei punti sbandierati dal centrodestra per il suo presunto governo cittadino, un’amministrazione divisa e inadeguata per le sfide che Savona deve affrontare”.

A rincarare la dose il capogruppo Pd in Consiglio comunale Elisa Di Padova: “E quindi? Ora che le forze politiche di maggioranza hanno fatto la pace qualcuno vorrà occuparsi del Piano del Traffico che era uno degli impegni di mandato? Visto che in commissione è emerso uno strappo, una dicotomia sugli approcci e sulle linee guida chi se ne occuperà? Il sindaco ha smontato e delegittimato il lavoro del suo vice sindaco, ma di contro il progetto filobus a cui sta lavorando è solo un “di cui” e dovrebbe arrivare come conseguenza di un progetto ampio, strategico per la mobilità cittadina. Il problema è sempre iniziare dalla fine senza una chiara visione di insieme e una strategia per la città di Savona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.