IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Parcheggi per i sub”: dopo le polemiche, pace fatta tra Vittorio Brumotti e il sindaco Canepa

Battuta via social del campione freestyle considerata da alcuni “offensiva”: è arrivato il chiarimento

Borghetto Santo Spirito. Pace fatta, se mai ce ne fosse stato davvero bisogno, tra il campione di freestyle e inviato di “Striscia La Notizia” Vittorio Brumotti e il primo cittadino di Borghetto Santo Spirito Giancarlo Canepa.

Alla base delle polemiche, scatenate da alcuni residenti, una battuta via social mal digerita di Brumotti che si è fatto immortalare in piedi, con aria perplessa, vicino ad una fermata degli autobus situata lungo la provinciale che da Borghetto conduce a Toirano. Sotto, la didascalia “Tuteliamo i parcheggi per i sub” accompagnata dalla emoticon di una faccina che ride.

Ovviamente, come già spiegato ieri, non si tratta di un errore: le lettere sono distribuite in maniera tale da essere lette nel giusto ordine da chi viaggia lungo la strada. In questo modo “Sub” diventa “Bus” e identifica correttamente la piazzola gialla adibita alla sosta dei mezzi pubblici.

Ma lo sa benissimo anche l’inviato del tg satirico targato Mediaset, che si è semplicemente lasciato andare ad una innocua battuta. Dopo le polemiche, con conseguenti richieste di intervento del sindaco, questa mattina sulla pagina del primo cittadino è stato pubblicata una foto chiarificatrice, che certifica la “pace fatta”.

“La scritta è ovviamente giusta. Il post di Vittorio Brumotti aveva di certo un intento ironico e assolutamente non offensivo, – aveva dichiarato ieri Canepa, che oggi aggiunge. – Borghetto Comune ‘sub friendly’: l’ironia è una cosa seria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.