IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palazzine sequestretate in via Carloforte ad Albenga, Ciangherotti: “Il Palazzo della Salute può diventare realtà”

"Grazie per l'appoggio all'assessore regionale Viale e anche al sindaco Tomatis che ha aperto alla proposta dell'opposizione"

Albenga. “Sono ovviamente soddisfatto che abbia avuto successo la mia proposta di destinare una delle costruzioni sequestrate in via Carloforte a ‘Palazzo della Salute’”.Ad affermarlo, in una nota, è il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale ad Albenga e assessore provinciale Eraldo Ciangherotti.

Spiega Ciangherotti: “Grazie all’Assessore regionale alla Sanità Sonia Viale, che non solo ha apprezzato la proposta, ma ha deciso di appoggiarla, ma grazie anche al sindaco di Albenga e medico Riccardo Tomatis che, nonostante il suo ruolo in una struttura sanitaria convenzionata, ha aperto alla proposta dell’opposizione”.

“Il centrodestra, unito, ha dimostrato di avere proposte e tanta voglia di lavorare per il bene della città e dei cittadini, anche dai banchi dell’opposizione, senza farsi condizionare da nessuno. E proprio il centrodestra trasforma la mozione in Ordine del giorno per convocare un Consiglio comunale straordinario (in 5 consiglieri comunali possiamo farlo) per discutere subito la destinazione d’uso entro 20 giorni. Crediamo sia necessario accelerare i tempi per dare ad Albenga una struttura che, finalmente, possa dare un servizio sanitario adeguato a tutti” conclude il consigliere di minoranza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.