IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mareggiate e maltempo, Toti in visita ad Alassio: tavolo con le categorie sulla destinazione dei 2,5 mln di fondi

Identica somma sarà poi distribuita il prossimo anno

Alassio. E’ fissata per il prossimo lunedì 27 gennaio la visita del governatore della Regione Liguria Giovanni Toti ad Alassio. Ad annunciarlo il capogruppo di Cambiamo in Regione Angelo Vaccarezza.

“Obiettivo dell’incontro fare il punto della situazione dopo le mareggiate di fine novembre, che hanno provocato danni molto importanti, creando non poche preoccupazioni tra i proprietari e gestori degli esercizi del lungomare e i fra i balneari”, spiega Vaccarezza.

Insieme a Toti ci saranno gli assessori Marco Scajola e Giacomo Giampedrone e Vaccarezza, che è “da sempre al fianco della categoria di una delle colonne portanti dell’economia della regione”.

“La presenza del governatore Toti ad Alassio rappresenta un segnale importante per noi – ha dichiarato il consigliere – l’attenzione di Regione Liguria verso il nostro territorio è il primo passo verso le soluzioni più utili alla difesa della nostra costa e dei nostri arenili. È proprio il confronto con chi sa dare risposte adeguate il percorso per trovare le soluzioni che serviranno a salvare la prossima stagione balneare”.

“La visita sarà inoltre l’occasione per concretizzare, insieme all’amministrazione e ai rappresentanti delle associazioni di tutte le categorie economiche di Alassio, quali priorità dare per l’utilizzo della prima tranche dei fondi erogati dopo la mareggiata del 2018, che ammonta a due milioni e mezzo di euro. Identica somma sarà poi distribuita il prossimo anno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.