IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Loano Solidale Live Show”: raccolti 5 mila euro a favore di Samuele Manfredi, Carlo Galiano e Daniela Rizzuto fotogallery

La manifestazione si è tenuta domenica 29 dicembre al PalaGarassini, condotta da Elena Ballerini

Loano.  Ha permesso di raccogliere circa 5 mila euro la quarta edizione del “Loano Solidale Live Show 2019”, la tradizionale “festa solidale” promossa dal Comune di Loano e da Eccoci Eventi in collaborazione con il Comune di Boissano, il Comune di Toirano ed il Comune di Tovo San Giacomo e numerose associazioni del territorio. Erano partner dell’iniziativa il comitato loanese della Croce Rossa Italiana, Cirfood, Castigamatti Creative & Web Farm e Radio Onda Ligure 101.

Nella sua quarta edizione il “Loano Solidale Live Show” ha avuto come scopo primario la raccolta di fondi per finanziare cure mediche e interventi di assistenza a favore di tre amici del nostro territorio. Uno di loro è il loanese Samuele Manfredi, grande promessa del ciclismo italiano che a dicembre dello scorso anno, mentre si stava allenando in sella alla propria bici, è stato vittima di un grave incidente stradale per il quale ora sta affrontando un lungo e difficile processo di riabilitazione. L’altro è Carlo Galiano, istruttore tecnico e coordinatore atletico della struttura comprensoriale di Boissano, residente a Tovo San Giacomo, rimasto a sua volta coinvolto in un incidente stradale ai primi di ottobre. La terza destinataria dei fondi è Daniela Rizzuto, loanese portatrice di handicap che lo scorso anno ha dato il via in maniera autonoma a due raccolte fondi con le quali finanziare l’acquisto di un’auto attrezzata per le sue esigenze.

La manifestazione si è tenuta domenica 29 dicembre al PalaGarassini di via Matteotti: il gruppo swing delle Ladiesgang è stato protagonista di una trascinante carrellata di canzoni proprie e di cover, mentre la giovanissima cantante Corinna Parodi ha interpretato in maniera straordinariamente intensa alcune delle più belle canzoni italiane. Come sempre, la serata è stata magistralmente condotta dalla showgirl loanese Elena Ballerini.

Alla serata ha partecipato in prima persona Samuele Manfredi, rientrato a Loano per trascorrere in famiglia le festività natalizie. Intervistato da Elena Ballerini, il giovane campione ha parlato del suo difficile percorso di riabilitazione e dello spirito con cui lo sta affrontando, trasmettendo a tutti i presenti un grande esempio di coraggio e determinazione.

Sul fronte della raccolta fondi, la risposta è stata più che positiva: “Anche quest’anno – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – i nostri concittadini ed ospiti hanno voluto manifestare concretamente la loro generosità ed il loro spirito di comunità. Gli spalti del PalaGarassini erano più che gremiti ed anche chi non ha potuto partecipare personalmente allo spettacolo ha voluto contribuire alla raccolta a favore di Samuele, Carlo e Daniela. Ringraziamo i Comuni di Boissano, Toirano e Tovo San Giacomo per averci supportato, Eccoci Eventi e tutti i partner per aver reso possibile questa splendida manifestazione, la Croce Rossa di Loano per il grande impegno profuso nel coordinare la raccolta e tutte le associazioni del territorio per aver collaborato fattivamente alla buona riuscita dell’iniziativa”.

Raccolta fondi che proseguirà ancora nelle prossime settimane: “Chi lo desidera – aggiunge l’assessore a turismo e cultura Remo Zaccaria – potrà contribuire effettuando una donazione presso la sede della Croce Rossa Italiana di piazzale Aicardi 5 (di fronte al supermercato Coop sulla via Aurelia). Il ‘Loano Solidale Live Show’ non è soltanto uno spettacolo di intrattenimento, ma vuole essere una iniziativa ‘continuativa’ e senza scadenza. Perché la solidarietà non deve avere mai fine”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.