IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incidenti nelle gallerie ferroviarie, messo a punto il piano degli interventi di emergenza e soccorso

Per tutte e dodici le gallerie lunghe più di mille metri presenti nella provincia

Provincia. E’ stata completata in questi giorni la pianificazione degli interventi di emergenza e soccorso da mettere in atto in caso di incidenti all’interno delle dodici gallerie ferroviarie (di lunghezza superiore ai mille metri) presenti sul territorio della provincia di Savona.

Al termine di un procedimento attivato da tempo e particolarmente articolato, lo scorsa 15 gennaio il Prefetto di Savona Antonio Cananà ha approvato gli ultimi sette piani di emergenza: di questi, quattro riguardano le gallerie esistenti sulla tratta Savona-Andora e tre i tunnel della tratta Savona-Cairo Montenotte.

E’ stata così completata la pianificazione relativa a tutte le dodici gallerie ferroviarie presenti sulla rete ferroviaria savonese, nel solco già tracciato l’anno precedente con l’approvazione dei piani relativi alle quattro gallerie presenti nella tratta Savona-Cogoleto.

Un apporto determinante al raggiungimento di tale risultato è giunto dal comando provinciale dei vigili del fuoco e dall’Ente gestore dell’infrastruttura ferroviaria (Rete Ferroviaria Italiana-RFI), ma naturalmente vi hanno collaborato anche il servizio sanitario regionale, le Forze di polizia e i Comuni interessati.

“I piani sono stati predisposti in una logica di semplificazione delle procedure e realizzano gli obiettivi di individuare le amministrazioni e gli Enti tenuti al concorso nell’emergenza, definire i relativi compiti e responsabilità e ridurre la tempistica degli interventi in un contesto di coordinamento operativo – spiegano dalla Prefettura di Savona – Essi si compongono di una parte generale, sostanzialmente similare per tutte le gallerie, e di schede particolareggiate di dettaglio diverse da galleria a galleria”.

Quanto ai contenuti, ciascun piano sviluppa le seguenti tematiche: caratteristiche della galleria e della tratta ferroviaria; scenari degli incidenti; struttura organizzativa dell’emergenza; informazione preventiva e di emergenza; procedure operative specifiche.

“L’efficacia dei meccanismi operativi delineati nelle pianificazioni in questione verrà verificata nel corso di una esercitazione in preparazione per il prossimo trimestre, rientrante in un più ampio programma in atto da alcuni anni, volto a testare i diversi piani provinciali di emergenza e la catena di comando in situazione di crisi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.