IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fratelli d’Italia, Iacobucci lancia la nuova classe dirigente della provincia di Savona

Dieci circoli territoriali e dieci dirigenti di settore "per affrontare le sfide del 2020"

Borghetto Santo Spirito. Si è svolta ieri a Borghetto la riunione degli stati generali di Fratelli d’Italia della provincia di Savona. “Dopo un lungo lavoro di riorganizzazione del partito fanno sapere – oggi si inaugura una nuova stagione con la nomina di un vero e proprio direttivo provinciale composto da presidenti di circolo e dirigenti di settore”.

Sono dieci in totale i circoli territoriali, con altrettanti dirigenti di settore: Leo Maurizio per Andora e la Valmerula, Andrea Gervasoni per la zona di Alassio, Roberto Crosetto per quella di Albenga e Ceriale, Marco Braghin per le Valli ingaune, Roberto Bianco per Borghetto, Toirano e Valle Varatella, Silvia Rozzi per Pietra Ligure e la Valmaremola. E ancora Giuseppe Piccioni per il finalese, Gabriele Tarantino per Savona, Achille Morando in Valbormida ed Enrica Tixi a Celle e Varazze.

“Per noi è un grande giorno – commenta il coordinatore regionale Massimiliano Iacobucci – abbiamo faticato molto per arrivare a questo risultato ma ce l’abbiamo fatta. Tantissimi amici e soprattutto qualificati si sono uniti a noi e oggi compongono la classe dirigente di Fratelli d’Italia. Porto il saluto di Giorgia Meloni unitamente ai ringraziamenti per il vostro impegno e l’augurio di un ottimo lavoro nell’interesse del territorio, dei valori che rappresentiamo e di Fratelli d’Italia: il 2020 sarà l’anno della nostra crescita e del nostro successo”.

Durante l’incontro, oltre a Iacobucci, hanno portato il loro saluto l’assessore regionale Gianni Berrino, il responsabile degli Enti Locali della Liguria Paolo Strescino e il capogruppo in consiglio comunale di Ventimiglia Francesco Mauro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.