IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Frana tra Varigotti e Finale, a fine mese il via ai lavori sull’Aurelia

Il vice sindaco Guzzi: "Nei prossimi giorni incontro con Anas", sopralluogo per la passeggiata prima della Caprazoppa

Finale Ligure. “Nei prossimi giorni ci vedremo con Anas per stabilire un cronoprogramma preciso, per quello che riguarda l’intervento sulla via Aurelia, tra Varigotti e Finale, i lavori di messa in sicurezza dovrebbero iniziare a fine mese e concludersi prima di Pasqua”.

L’annuncio arriva dal vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi, che sta seguendo le varie criticità del territorio finalese che è stato martoriato dal maltempo e dalla furia della mareggiata.

Dopo i danni ingenti al borgo marinaro, davanti al residence La Fiorita parte della passeggiata sull’Aurelia aveva ceduto per la forza del mare. Sotto la strada statale si è creata una sorta di “caverna”, con la chiusura di una corsia e l’istituzione di un senso unico alternato.

L’amministrazione finalese ha già sollecitato ad Anas ad intervenire, per l’importanza del tratto viario e per le stesse consueguenze relative alla situazione emergenziale di Varigotti.

“Sappiamo che Anas ha moltissime criticità da affrontare e non è semplice una pianificazione organica degli interventi di messa in sicurezza, tuttavia auspichiamo che con il prossimo vertice tecnico si possa definire tutto il progetto e dare il via ai lavori” aggiunge.

passeggiata finale caprazoppa

Ma non solo il tratto di passeggiata tra Varigotti e Finale: il sindaco Frascherelli aveva richiesto un altro intervento nel tratto di passeggiata sulla via Aurelia poco prima della galleria della Caprazoppa, vicino al confine con il comune di Borgio Verezzi (vedi foto sopra). In questo caso è presente una grata sul marciapiede in corrispondenza del crollo che era avvenuto per una precedente ondata di maltempo, con un muro di contenimento che si affaccia sul mare che andrebbe rifatto e rinforzato: “Avevamo già sollecitato Anas e inviato una lettera alla stessa Prefettura” conclude il vice sindaco Guzzi.

Anas ha fatto sapere che già per la giornata di domani è previsto un sopralluogo tecnico della zona per valutare tempi e modalità di intervento e tornare a rendere pienamente agibile tratto di passeggiata, specificando che si tratta di un’opera già in programmazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.