IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due traverse e un rigore fallito, Cairese fermata sul pari dall’Ospedaletti risultati

Alla rete di Facello risponde Latella: finisce 1 a 1

Cairo Montenotte. La 16ª giornata del campionato di Eccellenza ligure, la prima del girone di ritorno, vede i padroni di casa della Cairese ricevere l’Ospedaletti.

Dopo la vittoria della scorsa settimana nel recupero contro l’Athletic Club Liberi, l’undici di mister Maisano cerca di tenere il passo del gruppetto che è a ridosso delle prime posizioni, provando ad uscire per l’ennesima volta imbattuto dalle mura amiche del Brin, ospitando una squadra ostica come l’Ospedaletti, reduce dalla sconfitta contro l’Alassio.

Già al 4° i gialloblù potrebbero passare in vantaggio con Saviozzi, che recupera palla poco fuori area dopo un brutto disimpegno della difesa ospite, ma il pallone calciato di sinistro viene deviato in angolo da un difensore.

Al 16° prima occasione anche per gli ospiti con Ambesi, che su un’azione prolungata da calcio d’angolo calcia di destro trovando la respinta in corner di Moraglio.

Passano 60 secondi e arriva l’occasione più ghiotta su calcio di rigore per i gialloblù per fallo su Pastorino. Alla battuta si presenta Di Martino che calcia centralmente ma alzano troppo l’angolo di tiro, col pallone che esce sopra la traversa.

Al 26° dalla destra cross di Colombo per la deviazione aerea di Saviozzi, ma la sfera viene bloccata dal portiere ospite Ventrice.

Al 36° gran conclusione dalla distanza di Piana che prova a sbloccarsi, ma il suo tiro si infrange sulla traversa, Saviozzi si avventa sul pallone ma viene contrastato da un difensore avversario.

Nel secondo tempo subito le prime sostituzioni, con Facello che prende il posto di Pastorino. Al 56° occasionissima per i padroni di casa con la conclusione di Saviozzi che a portiere battuto viene respinta sulla linea da un difensore avversario.

Un minuto più tardi vantaggio Cairese con Facello, che in area calcia anticipando l’uscita del portiere avversario, il quale devia il pallone ma la sfera entra comunque in rete per il gol gialloblù.

Al 68° pareggio della squadra ospite con Latella, che su cross rasoterra dalla sinistra anticipa Moretti ed insacca il pallone alle spalle di Moraglio.

Inizia la girandola dei cambi con De Matteis e Gambetta che prendono il posto di Damonte e Moretti.

Ad un quarto d’ora dal termine del match c’è l’esordio in prima squadra di Simone Basso, classe 2002, che prende il posto di Colombo.

Al 77° occasione per Doffo, che in area di rigore stoppa il pallone e di sinistro calcia, trovando la deviazione di schiena di un difensore orange a negargli la gioia del gol.

A 10 minuti dal termine della partita altra occasione sempre con Doffo. Il numero 4 dal limite dell’area calcia d’effetto trovando per la seconda volta nel match la respinta da parte della traversa, che salva ancora una volta la squadra ospite.

All’82° altra sostituzione tra i valbormidesi con Durante che prende il posto di Di Martino.

Ultime azioni della gara a appannaggio della squadra locale. In entrambe le occasioni De Matteis effettua cross dalla destra, ma nella prima la sfera colpita di testa da Facello esce di poco alla destra di Ventrice; nella seconda il pallone attraversa tutta l’ara di rigore senza trovare la deviazione vincente.

Con questo pareggio la squadra allenata da Maisano sale a quota 26 punti in classifica, non riuscendo a scavalcare Campomorone Sant’Olcese e Busalla, uscite entrambe sconfitte dai rispettivi match.

“È un punto importante per noi su un terreno difficile, sia per il valore dell’avversario che per la pesantezza del campo – dichiara mister Andrea Caverzan al termine della partita -. I ragazzi hanno dato tutto, questo risultato ci deve dare sicurezza e serenità. Dobbiamo fare più punti rispetto al girone di andata e siamo già a più uno”.

Nel prossimo turno i valbormidesi saranno ospiti del Rivasamba in quel di Sestri Levante, squadra che dopo la vittoria di ieri contro il Busalla sale a 26 punti in classifica, in coabitazione con i gialloblù.

Le formazioni:

Cairese: 1 Moraglio, 2 Colombo (17 Basso), 3 Moretti (13 Gambetta), 4 Doffo, 5 Rusca, 6 Bruzzone, 7 Pastorino (16 Facello), 8 Piana, 9 Damonte (15 De Matteis), 10 Di Martino (18 Durante), 11 Saviozzi
A disposizione: 12 Stavros, 14 Tamburello, 19 Ponzo, 20 Prato
Allenatore: Giuseppe Malsano

Ospedaletti: 1 Ventrice, 2 Mamone, 3 Fici, 4 Cambiaso (16 Schillaci), 5 Ambesi, 6 Negro, 7 Sturaro, 8 Aretuso (17 Latella), 9 Foti (14 Boeri), 10 Allaria (13 Allegro), 11 Galiera (19 Burdisso)
A disposizione: 12 Frenna, 15 Alasia, 18 Espinal 20 Cassini
Allenatore: Andrea Caverzan

Arbitro: Francesco Tortora (Albenga). Assistenti: Daniele Salinelli e Roberto Greppi (Genova)
Marcatori: 57° Facello (C), 67° Latella (O)
Ammoniti: Negro (O), Ventrice (O), Piana (C)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.