IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni maltempo, Varazze si rialza: in dirittura d’arrivo i lavori in via Fossello e sulla provinciale a Campomarzio fotogallery video

Proseguono a ritmo serrato gli interventi nel territorio e nelle frazioni varazzine martoriate dal maltempo

Varazze. Uno dei comuni più colpiti dall’ultima ondata di maltempo, con frane e smottamenti a catena che hanno portato ad oltre 100 persone sfollate: i lavori in somma urgenza stanziati per i danni ammontano a 9 mln di euro.

A Varazze è work in progress per il pacchetto di interventi necessari al ripristino della viabilità, ordinaria e provinciale, in particolare nelle frazioni martoriate dai movimenti franosi.

Si è proceduto alla realizzazione di bretelle stradali alternative per consentire la mobilità nelle località rimaste isolate, mentre la Provincia di Savona si è attivata per i tratti di sua competenza.

“Un lavoro lungo e complesso per affrontare e risolvere le criticità diffuse sul nostro territorio” afferma il sindaco Alessandro Bozzano.

Per la SP 57 “Varazze-Casanova-Alpicella-Stella San Martino”, uno degli interventi cantierati dalla Provincia, è previsto un costo di 1,5 mln di euro, ma anche le strade comunali e secondarie sono ancora oggetto di intervento: tra i primi risultati quello in via Fossello, dove i lavori sono stati quasi completati per consentire un primo ritorno alla normalità con una viabilità provvisoria. E poi la provinciale varazzina in località Campomarzio, che permetterà il rientro di altre famiglie sfollate, opera da 200 mila euro.

Resta ancora l’opera di messa in sicurezza in località Deserto, in quanto la frana è stata di maggiore entità e con conseguenze di dissesto idrogeologico notevoli.

Importante è stata l’azione dei droni per una mappatura precisa delle frane, che ha consentito una rilevazione scientifica sullo stato degli smottamenti per mettere in campo misure e soluzioni adeguate di messa in sicurezza e quindi di ripristino viario.

“Ora, dopo l’incontro con il presidente Toti in Provincia, auspichiamo l’arrivo dei finanziamenti previsti dal Governo in relazione ale somme urgenze stanziate: per noi, per la nostra amministrazione, è stato un impegno senza precedenti e dobbiamo ancora terminare altre opere nel breve periodo” conclude il sindaco Bozzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.