IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Come crescere un figlio”: a Finale Ligure dopo 54 anni di attività chiude “Da Franca Ricami”

Le serrande del negozio si sono abbassate per l’ultima volta il 31 dicembre scorso

Più informazioni su

Finale Ligure. ”Come crescere un figlio”. Vittoria Manzionna, storica titolare del negozio “Da Franca Ricami”, non usa mezzi termini per descrivere quella che, per 54 anni, è stata la sua seconda casa.

Aperta nel lontano 15 aprile del 1966, la storica attività finalese il 31 dicembre scorso ha chiuso i battenti lasciandosi alle spalle ricordi e soddisfazioni: “In tutti questi anni ho avuto tanta riconoscenza da parte della mia clientela – racconta Manzionna – una clientela che si è creata giorno dopo giorno grazie all’impegno, all’amore e alla passione per questo lavoro”.

Situato in via Molinetti a Finalpia, nel corso degli anni “Da Franca Ricami” è diventato un vero e proprio punto di riferimento per quanto riguarda gli articoli di maglieria, ma anche per le tovaglie, gli asciugamani e i corredi. 

Da Franca Ricami, Finale Ligure

Un’attività, quella di Manzionna, portata avanti per una vita con serietà e professionalità, che si è guadagnata sul campo il ruolo di “buon esempio” per le generazioni future.

Oggi moglie, mamma e nonna, Vittoria Manzionna negli anni precedenti all’apertura dell’attività ha lavorato per diversi anni ad Alassio insieme al marito, dove il consorte – oggi novantenne – gestiva un negozio simile a quello poi inaugurato qualche anno dopo a Finale Ligure. 

Martedì scorso, dopo 54 anni di lavoro, Vittoria Manzionna ha abbassato la serranda della sua attività per l’ultima volta. Si chiude così una delle parentesi più felici e longeve delle attività commerciali finalesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.