IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Circolo Scherma Savona in gara a Roma e Rapallo: Federico Renzoni nei primi trentadue nella prova nazionale

La stagione agonistica si intensifica e gli schermitori devono muoversi verso diversi obiettivi

Savona. A Roma era di scena la seconda prova di qualificazione della categoria Cadetti (Under 17). Secondo il regolamento i primi 256 classificati delle due prove si qualificano per la finale in programma Jesi a maggio, mentre ulteriori 16 saranno ripescati nella terza prova che si terrà ad Adria ad aprile. Presente il Circolo Scherma Savona.

Il migliore dei savonesi è stato Federico Renzoni che è entrato nel tabellone principale dei primi trentadue su un lotto di oltre 220 partecipanti. Dopo un buon girone di qualificazione in cui aveva ottenuto cinque nette vittorie ed una sola sconfitta, Federico si è piazzato al numero 39 del ranking della gara. Ha saltato il primo turno di eliminazione diretta ed ha battuto in ordine lo jesino Mancini 15-10 ed il bustese Bonfanti 15-8, approdando quindi nel tabellone principale dei migliori trentadue. Qui è incappato nel futuro vincitore della gara, il romano Franzoni, con cui ha ingaggiato un bell’assalto ma è stato sconfitto con molto onore.

Nella stessa gara tutti gli altri savonesi e cioè Giovanni Borsato e Stefano Satta nel fioretto maschile ed Agnese Corsinovi nel fioretto femminile hanno passato la fase di qualificazione ma sono giunti al tabellone principale dei primi trentadue.

“Un gran peccato per Federico avere pescato l’avversario più in forma in questa giornata – riferisce Fabrizio Santoro, tecnico al seguito – perché con altri avversari avrebbe potuto progredire nella gara. Peccato anche per le prove sottotono degli altri nostri allievi, perché tutti hanno le potenzialità per giungere alla finale nazionale. Ci riproveremo alla terza prova di Adria”.

Contemporaneamente, a Rapallo, era di scena il Trofeo Antico Castello di fioretto. Sara Frosi nella categoria Ragazze-Allieve (12-13 anni) è giunta nella finalissima ad otto classificandosi ottava; Stefano Satta nella categoria Maschietti-Giovanissimi (10-11 anni) ha ottenuto l’ottava posizione, precedendo i compagni di squadra Marco Frosi decimo e Baltazar Herrero ventiduesimo.

Nella foto: Federico Renzoni, primo a destra

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.