IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti (FI): “Albenga diventi ‘plastic-free’ almeno nelle sagre”

"Sarebbe una piccola cosa, ma un segnale importante"

Più informazioni su

Albenga. “Faccio una proposta all’amministrazione comunale: perché non obbligare chi organizza sagre e manifestazioni sul territorio ingauno ad usare stoviglie biodegradabili anziché la plastica? Lo so, sarebbe una piccola cosa, ma importante almeno a livello di segnale e anche di cura dell’ambiente, visto che le sagre e le feste sono decine tra parrocchie, società sportive, associazioni”. E’ la proposta lanciata da Eraldo Ciangherotti, consigliere comunale di Forza Italia.

“Che il problema dell’uso indiscriminato della plastica riguardi il mondo, presente e futuro, è un dato di fatto – scrive – I dati e le notizie quotidianamente parlano di microplastiche inghiottite dai pesci, gli stessi pesci che poi mangiamo, ingerendo noi stessi microplastiche. Senza contare il prezzo che, come cittadini, paghiamo per smaltire la plastica, anche se sappiamo che spesso bottiglie d’acqua e sacchetti vengono abbandonati non nei contenitori, ma nei prati, nei boschi, lungo le nostra strade”.

Da qui la scelta di proporre l’obbligo per chi organizza sagre a farlo “plastic-free”. “Un piccolo gesto – ammette il consigliere di minoranza – ma che significherebbe puntare su una città più green e sostenibile. Naturalmente dovrà essere una decisione concertata con le associazioni, permettendo a chi ha ancora in magazzino stoviglie di plastica, di smaltire, correttamente, le rimanenze, in modo da rendere in pochi anni Albenga plastic free, almeno nei momenti di festa, senza penalizzare nessuno, ma coinvolgendo tutti ad una cultura ecologica”.

“A cominciare da me – annuncia Ciangherotti, di professione dentista – che da domanì utilizzerò nei miei studi solamente bicchieri biodegradabili per contribuire, nel mio piccolo, al benessere del futuro. E, per ogni seduta di igiene orale, donerò uno spazzolino da denti in bambù 100% biodegradabile e realizzato con il miglior bambù rigenerato. Un sorriso, da ora in avanti, sempre più plastic free”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.