IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, nuovo blitz nell’area T1: malvivente in fuga inseguito e fermato da cane antidroga foto

Quattro persone fermate e denunciate dai carabinieri: per gli stranieri irregolari avviate le procedure di espulsione

Più informazioni su

Ceriale. E’ stato catturato da Rex dopo una fuga durata meno di 10 metri uno dei malviventi identificati questa mattina, all’alba, durante un controllo dei carabinieri di Ceriale supportati dalla sezione Radiomobile di Albenga, nell’ambito dei sistematici servizi di controllo delle aree degradate e abbandonate, spesso rifugio di sbandati e spacciatori, hanno nuovamente ispezionato l’intero plesso noto come “Area T1”.

A fianco a loro le unità cinofile con il cane antidroga, il cane per la ricerca di armi, e quello addestrato all’inseguimento ed alla cattura dei malviventi. La squadra di cinofili, capaci di lavorare insieme tra loro ed in sinergia con gli altri reparti dell’Arma, hanno passato al setaccio l’intero complesso garantendo la necessaria cornice di sicurezza per tutti gli operatori. L’immenso stabile abbandonato è stato pertanto ricontrollato palmo a palmo.

A conclusione dell’operazione di controllo sono stati identificati quattro cittadini marocchini irregolari sul territorio nazionale, tutti noti alle Forze dell’Ordine per la commissione di vari reati, che bivaccavano su giacigli di fortuna ed in mezzo alla sporcizia. Uno di questi ha anche provato a fuggire, non considerando però l’intervento di “Rex”.

I soggetti sono stati tutti accompagnati in caserma per le attività di fotosegnalamento e successivamente portati in Questura per l’avvio dei procedimenti di espulsione. Al termine degli accertamenti, sono stati denunciati per occupazione e invasione di terreni ed edifici e per il reato di danneggiamento.

I controlli delle aree abbandonate e degli stabili in disuso continueranno ad essere costantemente monitorati dai carabinieri della Compagnia di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.