IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carige, nessun ligure nelle liste dei candidati al cda

Verranno scelti durante l'assemblea del 31 gennaio

Più informazioni su

Genova. Sono state depositate le liste di candidati per la nomina del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale in vista dell’assemblea ordinaria convocata per il 31 gennaio 2020.

Ecco i nomi del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (che detiene il 79,99% del capitale sociale di Banca Carige): Vincenzo Calandra Buonaura; Angelo Barbarulo; Francesco Guido; Sabrina Bruno; Lucia Calvosa; Paola Demartini; Miro Fiordi; Gaudiana Giusti; Francesco Micheli.

Presentata anche la lista di Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiana spa, titolare di una partecipazione pari all’8,34% del capitale sociale: Leopoldo Scarpa; Vittorio Canciani Battain.

Per il collegio sindacale il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, ha presentato: Pierpaolo Singer, Anna Girello e Francesco Bavagnoli (come sindaci effettivi), Silvia Muzi e Federico Pippo (come sindaci supplenti).

Cassa Centrale Banca ha invece proposto Alberto Giussani come sindaco effettivo e Vincenzo Miceli come sindaco supplente.

Amaro il commento dell’assessore regionale Andrea Benveduti: “Per la prima volta nella sua storia nel cda della banca non figura alcun ligure – ha commentato l’assessore sulla sua pagina Facebook -. Nei mesi scorsi abbiamo sottolineato più volte l’importanza di avere una banca del territorio, gestita in maniera sana e trasparente, che rappresentasse un volano di sviluppo per le imprese e di vicinanza per le famiglie. Ora ci aspettiamo che, pur mancando concittadini ai vertici, vengano comunque perseguiti tali obiettivi di “banca del territorio” che #Carige ha sempre incarnato, senza derive di pura logica speculativa, che non farebbero altro che impoverire ulteriormente il nostro tessuto economico e pregiudicare l’occupazione. Aspettiamo, pragmaticamente ma con grande attenzione, lo sviluppo del piano industriale, come sempre offrendo la nostra massima disponibilità” ha concluso Benveduti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.