IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos autostrade, Assotrasporti: “Esenzione totale dei pedaggi”

"Il governo dovrebbe dichiarare lo stato di emergenza"

Liguria. “Esenzione totale del pedaggio”, è questa la richiesta chiara e inequivocabile che arriva da Assotrasporti, che vorrebbe fosse allargata a tutta la rete autostradale italiana.

In seguito all’ennesima emergenza avvenuta sulle autostrade liguri, il Governo, con una conferenza urgente tra MIT e Aspi, ha chiesto all’azienda l’accelerazione dei tempi di manutenzione e la creazione di un osservatorio congiunto per verificare i controlli effettuati dal concessionario stessi. La risposta di Aspi è stata quella di ridurre del 50% i pedaggi nei tratti interessati.

Assotrasporti, prendendo atto di quanto concordato dal MIT e Aspi e facendo seguito alla richiesta di novembre, ribadisce la richiesta di esenzione “totale del pedaggio” per tutti i liguri e per tutte le autostrade presenti in tutto il Paese. «Di sicuro un primo passo è stato fatto, ma è necessario che siano predisposti interventi più ampi per andare incontro a tutti gli utenti delle strade, autostrade e ferrovie delle zone in cui si verificano continui e costanti rallentamenti», dichiara Secondo Sandiano, presidente di Assotrasporti.

Secondo l’associazione dei trasportatori il Governo dovrebbe “dichiarare lo stato di emergenza, rendere l’Ansfisa immediatamente operativa e coinvolgere tutte le strutture possibili: Anas, Comuni, Province, Regioni, concessionari autostradali, etc., impiegando anche i reparti specifici dell’Esercito, come l’Arma del Genio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.