IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cambio ai vertici della Lega Giovani: il savonese Andrea Frigerio nuovo commissario provinciale

Yulia Spivak sarà il nuovo responsabile organizzativo

Savona. Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Savona: il commissario Giuseppe Grisolia nomina il savonese Andrea Frigerio come nuovo commissario provinciale.

“A seguito della mia nomina regionale si è resa necessaria una riorganizzazione della Lega Giovani” – afferma Grisolia – “Ho voluto ascoltare i ragazzi savonesi per conoscere la loro opinione e far sì che questo cambio fosse il risultato di un percorso partecipativo. Frigerio in questi mesi ha dimostrato un grandissimo impegno nelle attività organizzate sul territorio e ha messo in evidenza il suo spirito di iniziativa che è stato riconosciuto da tutto il gruppo”.

“A lui e a Yulia Spivak, nuova Responsabile Organizzativo che dovrà collaborare nell’organizzazione del movimento, i migliori auguri di buon lavoro”, ha concluso.

La scorsa settimana all’assemblea della Lega Giovani Liguria Grisolia aveva invece reso nota la squadra che lo affiancherà nei prossimi mesi: si tratta di Marco Ghisolfo, già Consigliere del Municipio I Centro  Est a Genova, che ricoprirà l’incarico di Segretario Organizzativo, e di Andrea Coppola, già coordinatore provinciale della Lega Giovani di Imperia, che ricoprirà il ruolo di Responsabile Comunicazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.