IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bagnasco (FI) su Cannabis Light: “Emendamento esce da porta Senato e rientra da finestra Camera” foto

Il coordinatore regionale di Forza Italia: "Presidente Fico sia garante per un dibattito parlamentare"

Regione. Torna di grande attualità il tema della Cannabis Light, che va a dividere in fazioni cittadini e politici. “Un tema complesso”, come lo ha definito il coordinatore regionale di Forza Italia Roberto Bagnasco, che chiede a Fico di “diventare il garante di un dibattito parlamentare”.

“Ci risiamo. C’è chi non si arrende e ripresenta l’emendamento, bocciato per inammissibilità al Senato ed uscito in extremis dalla porta principale, per farlo rientrare dalla finestra della Camera, all’interno del Milleproroghe. Come ho più volte sottolineato, ritengo che sia necessaria la discussione parlamentare per un tema così complesso e delicato, che tocca la salute, sopratutto dei nostri giovani. Mi appello pertanto al Presidente della Camera Fico perché faccia da garante, al fine di far rispettare l’alto valore del nostro Parlamento, che è il luogo per costruire una norma giusta e rappresentativa”, ha incalzato Bagnasco.

Bagnasco conclude il suo intervento in commissione Affari Sociali alla Camera enfatizzando i dati sull’uso della Cannabis: “Ricordo che i dati diffusi dalla comunità scientifica, sull’utilizzo continuativo della Cannabis, sono a dir poco allarmanti. Per questo motivo devono essere oggetto di dibattito. Non possiamo mettere in gioco la salute delle future generazioni per un mero capriccio, frutto della leggerezza di una certa parte politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.