IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, Vazio (Pd) ribatte a Toti: “Risposta scomposta conferma preoccupazioni”

Prosegue il botta e risposta sul tema delle infrastrutture e della gestione della rete autostradale

Liguria. “Il sottoscritto conosce molto bene le leggi e conosce anche quelle leggi morali che invece Toti pare ignorare. Farsi finanziare in questo momento, con infrastrutture autostradali in ginocchio, da chi gestisce le autostrade oltre a generare un conflitto di interessi enorme è semplicemente pazzesco. Altro che ambiguità!”.

Lo dichiara Franco Vazio, vicepresidente della commissione Giustizia della Camera, replicando al governatore ligure Giovanni Toti. Prosegue quindi il botta e risposta su gestione autostrade, grandi opere e infrastrutture, che infiammano la battaglia politica.

“Tra l’altro il presidente della Regione risponde alle mie contestazioni tirando in ballo fatti che non riguardano il sottoscritto e la Liguria e che non c’entrano nulla con autostrade, viadotti e opere; e soprattutto senza neppure entrare nel merito della questione sollevata, ovvero circa i finanziamenti ricevuti, l’essersi interessato del rinnovo della concessione della A10 e la richiesta di essere investito di un ruolo in totale conflitto di interesse quale quello di commissario straordinario per le infrastrutture”.

“Non è solo una questione giuridica, ma anche politico-morale, anche perché con l’attuale situazione delle autostrade liguri il lavoro da fare per un piano infrastrutturale serio e concreto è lungo e difficile e non può essere compromesso da una mancata trasparenza, indispensabile in questa fase”.

“La sua scomposta reazione conferma purtroppo tutte le mie preoccupazioni” conclude il parlamentare Dem.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.