IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asili, bocciofila e danni maltempo: ad Albenga il 2020 inizia nel segno delle opere pubbliche

Diversi gli interventi che partiranno nei prossimi giorni 

Albenga. Il 2020 inizia all’insegna delle opere pubbliche ad Albenga. Diversi gli interventi che partiranno nei prossimi giorni e che riguardano sia lavori di messa in sicurezza e somma urgenza resisi necessari a seguito delle ultime ondate di maltempo, che interventi programmati che sono partiti o partiranno a breve.

“Per quel che concerne gli interventi legati al maltempo e al dissesto idrogeologico, – hanno fatto sapere dal Comune di Albenga, – previsto intervento di manutenzione straordinaria del rio Carenda: durante gli eventi meteorologici del 23 e 24 novembre scorso, i tecnici comunali, a seguito di segnalazione da parte dei frontisti, hanno appurato un’erosione delle sponde del Rio Carenda”.

“L’intervento prevede un’accurata pulizia del letto del rio effettuata attraverso la trinciatura del materiale in alveo al fine di arrivare al punto di erosione dell’argine ed effettuare le valutazioni e gli interventi del caso”.

Intervento anche in Salita Madonna di Fatima: dopo la messa in sicurezza del tratto di strada interessato dal cedimento strutturale del muro di contenimento della strada, è stato dato incarico all’ingegner Maurizio Sacchetti per gli aspetti progettuali di direzione lavori e di sicurezza, al Geologo Renato Lucarelli per gli aspetti geologici, all’Archeologo Eleonora Torre della società ARAN Progetti srl per gli aspetti legati alle zone di vincolo archeologico”.

“Nella prima fase di intervento i professionisti hanno effettuato il progetto valutando i vari aspetti (attraverso sopralluoghi e valutazioni tecniche e strumentali) ad esso legati. Il Comune ha affidato l’incarico alla ditta F.lli Garofalo srl. ed i lavori, che ammontano a circa 200 mila euro, inizieranno il prossimo martedì 7 gennaio”.

Dalla messa in sicurezza agli interventi programmati. Hanno proseguito dall’ente comunale: “Per quanto riguarda il rifacimento del tetto della Bocciofila i lavori inizieranno lunedì 13 gennaio. Il tetto attualmente è in eternit e nel corso degli anni si è già provveduto a ripararlo per circa il 20% della sua superficie. La normativa a questo punto imponeva la necessità di effettuare la completa sostituzione dello stesso”.

“In corso anche il rifacimento dei servizi igienici nell’asilo nido di via Torino. Diversi gli interventi programmati dall’Amministrazione Tomatis relativi alla messa in sicurezza delle scuole e per la manutenzione ordinaria e straordinaria. Se alcuni interventi in alcuni plessi scolastici (vedi scuole Paccini, via degli Orti e Liceo G.Bruno in viale Pontelungo) verranno eseguiti durante l’estate per garantire il regolare svolgimento delle lezioni, sono stati effettuati (e termineranno nei prossimi giorni) i lavori di rifacimento dei servizi igienici dell’asilo nido di via Torino”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.